Poker Texano

Hako Srl – Poker Texano! Leggi Poker Texano: news, curiosità e tornei
Posted by luigi On aprile - 11 - 2012

carta, kicker

S’intende per kicker la carta più alta oltre il punto che abbiamo.

E si comprende quanto la carta kicker possa contare qualora si conti su uno stesso punto.

Una percentuale non indifferente di mani di texas holdem si decide grazie alla carta kicker più alta. Se questa è bassa è bene non sfidare troppo la sorte.

Posted by luigi On aprile - 6 - 2012

bluff, strategie poker

Il bluff è nelle corde di chiunque si diletti di strategie al tavolo da poker.

Saper piantare il dubbio infuso dal bluff al momento giusto della mano è infatti tra le strategie del poker forse quella che sa essere più produttiva.

Saper bluffare è l’essenza stessa delle strategie al tavolo da poker: circuire emotivamente l’avversario, cogliere a pieno il vantaggio di un turno successivo (la posizione perfetta, ricordiamolo, è l’ultima) e rastrellare le vincite maturate grazie alla propria scelta.

Posted by luigi On aprile - 5 - 2012

puntate, carte scoperte

Le puntate nel card stud sono dettate dalle combinazioni di carte scoperte.

Chi potrà contare sulla combinazione più alta di carte scoperte potrà aprire il giro di puntate.

La prassi continua per le successive due puntate, alla quarta ogni giocatore di trova davanti una carta coperta e quattro carte scoperte.

Posted by luigi On aprile - 5 - 2012

gettoni, video poker

Vagonate di gettoni da spigolare ai piedi della macchinetta del video poker: aspirazione? Ambivalente determinazione d’intenti a dispetto di tutto quanto ci attenda nel resto della giornata?

Sia quel che sia, ma i video poker innervano la quotidianità di un numero sempre crescente di persone, che riflettono nei propri sogni il profilo si se stessi mentre fuggono, esibendo burbanzosi il cumulo di gettoni guadagnati dopo ore di gioco.

Solo qualche tempo fa a Venezia sono stati fermati due genitori. Imputazione: abbandono di minore. Si, ma dove? In auto. E perché? Per passare in rassegna la fustaia dei sogni, scintillante di gettoni: ore ed ore al video poker, dimentichi del figlioletto.

Posted by luigi On aprile - 4 - 2012

varianti poker, draw

Tra le varianti del poker il draw è quella classica, quella a cui tutti i neofiti, o chiunque ne sappia ancora poco del gioco, si apprestano.

Il draw ha delle peculiarità rispetto alle altre varianti poker, ed è costituita dalle puntate ante.

C’è una dinamica ben precisa nel draw, una sorta di liturgia iniziatica che, c’è da dire, in parte lo rende che forse un po’ più affascinate delle altre varianti del poker: la puntata ante distribuzione delle carte, e le cinque carte coperte.

Posted by luigi On aprile - 4 - 2012

varianti poker, omaha

Tra le varianti poker l’omaha è una delle più popolari.

Varianti poker fa ultimamente sempre più rima con texas holdem e, appunto, omaha, che è a sua volta un’ulteriore declinazione del texano.

La liberalizzazione del mercato dei giochi d’azzardo nell’ultimo anno ha portato all’inevitabile necessità di una maggior diffusione di più varianti del poker, e lomaha ha partecipato in maniera determinante all’incredibile successo delle room online.

Posted by luigi On aprile - 3 - 2012

poker sportivo, torneo live

Se l’europa si da al poker sportivo, se le risorse di ognuno vengono destinate allo sforzo di un torneo live? Cosa vuol dire? Vorrà pur dire qualcosa …

Il poker sportivo è l’endemica passione della gran massa, a cui, avendo a disposizione la possibilità di lasciar scorrere l’adrenalina in un torneo live semplicemente collegandosi ad un computer, quasi sembra non vero non le venga negato un tale piacere.

Il perché di questa digressione? Facile: il mercato del poker sportivo ha fatturato nell’ultimo anno oltre 1 miliardo di euro, e i dati forniscono la storia più esauriente e difficilmente fraintendibile: il torneo live è la digressione, appaga la smania di successo, di autoaffermazione nel modo più semplice e meno faticoso: muovendo un mouse.

Posted by luigi On aprile - 2 - 2012

strategie poker

Le strategie di poker suggerite da tutti i massimi esperti al giorno d’oggi suggeriscono atteggiamenti estremi: essere aggressivi o foldare.

E in genere, si può dire che sia così: tra le strategie di poker questa è probabilmente la migliore.

La differenza rispetto alle strategie poker di venti e passa anni fa è la contemplazione di uno stile aggressivo: prima infatti lo slow play la faceva da padrone.

Qual è dunque, detto in parole povere, il succo delle strategie poker ottimali? Facile, rilanci e controrilanci se si hanno mani premium, soprattutto contro giocatori con un range di rilancio molto alto.

Non c’è da trascurare ma nemmeno da abusare dello slow play. Esso serve soprattutto a rendersi imprevedibili, e si sa che tra le strategie di poker quella di rendersi dominanti psicologicamente al tavolo è quella che frutta di più.

Posted by luigi On marzo - 30 - 2012

poker texano, mani poker

Giocare al poker texano significa soprattutto comprendere quali siano le mani migliori in cui entrare in gioco.

C’è da piantarsi bene in testa che nel poker texano no esistono mani buone o cattive in assoluto, potrei anche rimanere in gioco senza avere le classiche coppie “Monster” (AA, KK, QQ, JJ).

Da che dipende allora?

Poker texano è analisi della posizione, analisi di quanti giocatori rimangono al tavolo: una buona mano può dipendere soprattutto da questi fattori e poi dalle carte che si hanno.

Al poker texano c’è poi un atteggiamento diverso da tenere a seconda delle mani: lo “slow play”, nelle mani migliori non funziona, bisogna essere aggressivi. In caso contrario si rischierebbe solo di far restare troppe persone al tavolo, aumentando il rischio della mano, nonostante le ottime carte.

Quali sono le mani più pericolose al poker texano?

Sono KT, KJ, K10, AT, JQ, AJ. Per giocare queste mani bisogna rilanciare almeno 3-4 volte il grande buio, così da scremare i giocatori che rimangono al tavolo. Se si è in early position, e una volta che si è rilanciato si nota che non si screma il numero di partecipanti alla mano, è il caso di foldare.

Posted by luigi On marzo - 27 - 2012

poker texano, due carte

Poker texano: prima del flop conviene giocare o no le tue due carte?

Nel poker texano conviene giocare una qualsiasi coppia consecutiva dello stesso seme, o di carte abbastanza alte, come il J e il 9 ad esempio.

Vale cioè nel poker texano ciò che vale un po’ per tutte le altre varianti del gioco: le coppie e le carte consecutive dello stesso seme aumentano la probabilità di un tris, di un poker, di un full, di un colore o di una scala.

C’è soprattutto da aguzzare l’occhio nel poker texano: se non lo si fa c’è poca possibilità di prevalere (a meno che non si sia fortunati, e la fortuna rimane una variabile non da poco in un gioco di carte quale il poker texano).

Se le carte comunitarie non hanno dato una mano, c’è la probabilità che abbia aiutato altri, e converrà allora lasciare (foldare).

Posted by luigi On marzo - 22 - 2012

Nel poker texano si dev’esser in grado di interpretare il comportamento dell’oppo, questo lo sappiamo bene: e se questi gioca troppe mani, qual è la differenza tra questo comportamento ed un buio?

Un giocatore mediocre di poker texano è per definizione influenzabile, e noi dobbiamo esser capaci d’influenzarlo, di irriverirlo con le nostre strategie.

Poker texano è ponderazione del valore aggiunto della mano, quanto sapere interpretare ogni giocatore quale mediocre apporta valore aggiunto e ci spinge ad agire.

E’ bene sapere che nel poker texano c’è un punto a di la del quale ogni nuovo entrante, per quanto sia il classico pollo da spennare, non apporta alcun valore aggiunto alla mano. Non è facile determinarlo, dipende dalla mano a cui giochiamo.

Se ad un tavolo di poker texano , la maggior parte dei giocatori gioca un buio, diviene necessario giocare mani più forti e arrivare fino alla fine.

Posted by luigi On marzo - 20 - 2012

Poker texano, strategie

Poker texano: giocare tight è forse la strategia più efficace!

C’è in ogni casi da precisare che un buon giocatore di poker texano deve sviluppare una propria strategia e soprattutto un’ottima flessibilità, così da risultare imprevedibile.

Giocare tight a poker texano significa giocare attentamente ed in modo chiuso, seguendo i alla lettera il manuale del perfetto giocatore di poker.

Il tight player di poker texano è quello che rilancia su un bet avversario, endemicamente avverso al rischio e perciò deciso a rilanciare solo quando ha una mano molto forte.

Giocare tight rimane certamente una delle strategie migliori all’inizio di un torneo, con uno stack di partenza alto: in casi come questo giocare solido e chiuso è una delle migliori direttive di gioco nel poker texano.

Posted by luigi On marzo - 15 - 2012

Poker draw, posizione

Nel draw la posizione è una chiave fondamentale per prevalere: la posizione migliore è l’ultima, si hanno più informazioni, è più difficile si subisca un bluff e più facile bluffare.

Nel draw c’è poi da adeguarsi all’atteggiamento dell’oppo: più alta è l’apertura, più allettante e l’invito, più aggressivi si dovrà essere.

Ma nel poker draw la stessa apertura dipende più dalla posizione che dall’invito. Se si è in una posizione iniziala non si deve aprire con una coppia, e non con una coppia di J: è difficile che chi rilancia dopo stia bluffando ed abbia una combinazione inferiore alla vostra.

Se si gioca a draw, e si è in una posizione iniziale, bisogna aprire solo se si ha almeno una coppia di K. Di conseguenza se si è in un posizione finale si saprà che chi prima di voi ha aperto, ha tra le mani almeno una coppia di K.

Quando s’inizia un amano di Draw c’è dunque da badare prima di tutto alla propria posizione, tutto il resto viene dopo.

Posted by luigi On marzo - 13 - 2012

Poker draw, strategie

Il five card draw è probabilmente la variante più rapida del poker.

Perciò gli esperti suggeriscono di seguire nel draw quattro regole fondamentali.

Prima regola del poker draw: osserva come gioca il tuo avversario. Se l’avversario ha un gioco duro bisogna essere altrettanto duri e sicuri; se l’avversario è più remissivo bisogna concentrarsi sulle mani più importanti.

Seconda regola del poker draw: rilanciare solo con una mano di valore dopo due rilanci.

Terza regola del draw: se hai una mano non troppo forte, passa, o vedi con limite.

Quarta ed ultima regola: se pensi di pescare un’altra carta, non rilanciare.

Giocare al video poker

Posted by luigi On marzo - 8 - 2012

Poker draw, analisi avversario

Il Draw è la variante tradizionalmente più domestica per gli italiani.

Se infatti, parlando di texas holdem o di omaha, sulla rete è una rassegna senza limiti di possibilità di gioco, il draw è ancora direttamente riconducibile alle mani organizzate a casa, ,nel chiuso di quattro mura argomentate da una nuvola di fumo ed il classico bicchierino di whisky.

Il proseguo di una mano di draw è inoltre meno definito, è più difficile assumere segni ad indizi, comprendere quali siano le carte tra le mani dell’avversario semplicemente leggendo i suoi scarti. La maestria nel five card draw si regge sull’analisi psicologica dell’avversario, se non, al limite, sul numero di carte cambiate dopo lal prima mano.

Essere buoni giocatori di five card draw significa dunque soprattutto sviluppare doti di analisi delle dinamiche di una mano, associare probabilità ad un’espressione del viso dell’avversario.

Posted by luigi On marzo - 6 - 2012

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

http://poker-texano.it/2012/03/06/pushare-in-draw-quando/

Posted by luigi On marzo - 6 - 2012

Poker, draw

Pushare in draw al turn? Pushare in draw al turn lo stack?

Se cracko gli assi, mi conviene pushare in draw o no?

E se ho una top pair snappo senza considerare il fatto che altri si diano al draw?

Insomma, quando mi conviene pushare in draw? – Questa è la mia sfida/domanda.

A voi la risposta …

Giochi video poker

Posted by luigi On febbraio - 7 - 2012

Vincite nel poker texas holdem

Il poker nella versione texas segna poche ma basilari regole per ottenere delle vincite. Prima di tutto c’è da valutare il numero di giocatori seduti al tavolo: trarre informazioni da loro, dalle loro espressioni, interpretare i loro stati d’animo, ma soprattutto le loro giocate è la base da cui si dipana tutto il resto per ottenere vincite ad un tavolo di poker texas holdem.

C’è da focalizzare lo stack di ogni giocatore, così da valutarne la solidità o eventuale debolezza.

I giocatori che ad esempio vedono un controbuio e subito dopo anche un raise, posso essere giudicati inesperti. Il giocatore esperto preferisce eseguire un raise piuttosto che rispondere a quello eseguito da un altro.

Insomma, giudicate un po’ voi quale sia la strategia migliore per conseguire vincite ad un tavolo di poker texas: rassegnare la propria inabilità perseverando di fronte ad un pubblico di scafati avventori, o gettarsi in una mischia di giocatori alle prime armi? Ora avete qualche strumento in più per decidere …

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito

Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento il sito stesso, individuato nella home page del sito stesso

Che cos'è un cookie?

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie. Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Ci riserviamo di pubblicare una tabella periodicamente aggiornata per indicare i tipi di cookie utilizzati e i riferimenti utili per conoscere le specifiche finalità di utilizzo. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica delle principali tipologie di cookie tecnicamente utilizzabili. Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata. Cookie di sessione e permanenti Preliminarmente precisiamo che la durata dei dei cookie installati può essere limitato alla sessione di navigazione o estendesi per un tempo maggiore anche dopo che l'ustente ha abbandonato il sito visitato. Privilegiamo l'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

1. Cookie tecnici

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo. Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminando i cookie stessi. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per ulteriori informazioni ci rifacciamo all'informativa sulla privacy del sito.

2. Cookie per l'analisi delle prestazioni

È possibile che da parte nostra o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse. I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale. Un collegamento alla nostra Cookie Policy è disponibile tramite un link presente nel sito. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy. In particolare il sito può utilizzare Google Analytics che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google. Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web. Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.

3. Cookie di profilazione

Ci riserviamo la possibilità di utillizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) cookie di profilazione per memorizzare le scelte effettuata (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate che presumiamo possano essere preferite dall'utente o per memorizzare le sue abitudini e preferenze manifestate durante la navigazione. I cookie di profilazione possono essere utilizzati per offrirti servizi online, per inviarti pubblicità che tenga conto dei tuoi interessi o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato. Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie di profilazione nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate in base alle preferenze manifestate dall'utente, si autorizza l'utilizzo da parte nostra dei cookie di profilazione necessari a offrirti tali esperienze. Eliminando i cookie di profilazione, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future. Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti. Il sito può utilizzare strumenti di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse. Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente. Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito. L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser. In particolare questi sono i principali strumenti di remarketing che potremmo utilizzare: Google Adwords Per maggiori informazioni sul Remarketing di Google è possibile visitare la pagina https://support.google.com/adwords/answer/2454000?hl=it&ref_topic=2677326 Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi Google per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.google.it/policies/technologies/ads/ Bing Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Microsoft è possibile visitare la pagina http://choice.microsoft.com/it-IT Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi di Microsoft per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.microsoft.com/privacystatement/it-it/bingandmsn/default.aspx Facebook Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Facebook è possibile visitare la pagina https://www.facebook.com/help/1505060059715840

Visitatori registrati

Ci riserviamo il diritto di analizzare le attività online dei visitatori registrati sui nostri siti Web e sui servizi online tramite l'uso dei cookie e di altre tecnologie di tracciabilità. Se hai scelto di ricevere comunicazioni da parte nostra, possiamo utilizzare i cookie e altre tecnologie di tracciabilità per personalizzare le future comunicazioni in funzione dei tuoi interessi. Inoltre, ci riserviamo il diritto di utilizzare cookie o altre tecnologie di tracciabilità all'interno delle comunicazioni che ricevi da noi (ad esempio, per sapere se queste sono state lette o aperte o per rilevare con quali contenuti hai interagito e quali collegamenti hai aperto), in modo da rendere le comunicazioni future più rispondenti ai tuoi interessi. Se non desideri più ricevere comunicazioni mirate, puoi fare clic sul collegamento per l'annullamento dell'iscrizione, disponibile nelle nostre comunicazioni, o accedere al tuo account per revocare il consenso all'invio di comunicazioni a fini di marketing. Se non desideri più ricevere comunicazioni pubblicitarie personalizzate in base alla tua attività online su questo e altri siti Web, segui le istruzioni sopra riportate (per gli annunci pubblicitari mirati). Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze. Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche. Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash. Disabilitazione dei cookie Flash Attivazione e disattivazione dei cookies tramite servizi di terzi Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies, informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Tenuto conto che è possibile che nel corso del tempo vengano installati cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli facilmente e scegliere se accettarli o meno accedendo al sito www.youronlinechoices.com/it Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. In particolare per compiere con facilità questa operazione puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte e controllare agevolmente le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale. Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

Chiudi