Poker Texano

Hako Srl – Poker Texano! Leggi Poker Texano: news, curiosità e tornei
Posted by luigi On marzo - 12 - 2013

giocatori di pokerI giocatori di poker sono una categoria vastissima e potrebbe essere molto difficili inquadrarli tutti. Per questo è molto importante osservare i giocatori di poker con cui siamo seduti e tenere sempre conto delle loro caratteristiche quando decidiamo il nostro gioco. Ad esempio un giocatore che ha paura a guardarci negli occhi potrebbe avere un punto molto alto o, al contrario, sta organizzando un pericolosissimo bluff. Allo stesso modo, un giocatore che sta guardando continuamente le sue carte potrebbe non essere sicuro di quello che ha. In ogni caso i giocatori di poker hanno tutti un vantaggio che voi sfrutterete : i loro punti deboli si ripetono e una volta scoperto il tallone di Achille dei giocatori di poker voi vi comporterete di conseguenza e il povero malcapitato non avrà più la possiblità di fare un gioco depistante. Siate attenti osservatori dei giocatori di poker perché anche un piccolo gesto potrebbe tradire la verità. E non dimenticatevi mai che anche voi siete giocatori di poker e per questo state molto attenti a non farvi tradire dai gesti e dallo sguardo assumendo sempre atteggiamenti diversi in modo che i vostri avversari non possano mai associare un gesto a un punteggio. Con i nostri consigli sarete giocatori di poker imprevedibili e i giocatori di poker seduti con voi si troveranno disorientati e smascherati e sarà per loro molto più difficile condurre un buon gioco.

Posted by luigi On marzo - 11 - 2013

Black Hold’em, Texas Hold JackEffetto Melting Pot

Come nella danza orientale, anche il gioco d’azzardo subisce il fascino delle contaminazioni. Le slot in Italia consumano matrimoni costanti con il mondo del cinema (Gladiatore, Pantera Rosa), videogame (Tomb Raider), fumetto (sponda Marvel Comics), Storia Antica e le stesse carte da giuoco. Il successo può anche nascere da colleghi unitisi. Negli ultimi mesi quello che è considerato la variante pokeristica più amata dalla comunità web e non, il Texas Hold’em (versione base delle World Series of Las Vegas) è sbarcato anche nel Blackjack. Questi in apparenza non ha nulla a che spartire con il poker, se nonché c’è una nuova versione che sta sempre più spopolando, il 21 Duel (chiamata anche il 21 Duello), una modalità questa capace di unire il meglio di entrambi i mondi e disponibile su alcune delle più note case d a gioco con certificazione dell’Amministrazione Autonoma dee Monopoli di Stato come il William Hill e TitanBet.

È una questione di carte comuni

Fin da subito il tavolo verde appare diverso. Infatti al centro del tavolo ci sono due spazi vuoti che saranno riempiti da altrettante carte. Sono le cosiddette “carte comuni”. Il Dealer si comporta in modo classico, con una carta scoperta e una coperta. Una volta distribuite le carte, il giocatore avrà una carta propria e le due comuni. In base a quanto potrà formare con la propria, dovrà scegliere una delle due, dopodiché potrà “restare” o chiedere carta. Una sola però, non di più. Un meccanismo che sembra un po’ complesso rispetto alla normalità ma trattasi solo di abitudine. Nel Blackjack in tutte le salse (varianti) infatti, si possono chiedere tutte le carte che si vogliono finché non si eccede il 21, o si abbia scelto l’opzione del “raddoppio” nel qual caso si ha una sola carta a disposizione. In questa versione “texasholdemiama” dunque, qualora non si ottenesse subito una combinazione forte (es. un 9 in mano e una figura sul banco), bisognerà essere lungimiranti nella scelta e capire se sia il caso o meno di selezionare la più piccola delle comuni, puntando sul mazzo per fare il colpo.

Up

No, non ci stiamo riferendo a uno dei più delicati film della Pixar Animation Studio, ma all’ulteriore possibilità di puntata nella versione 21 Duel del Blackjack. A fianco della normale bet, infatti c’è un’ulteriore chance, pagata più che bene. Scommettere di centrare una coppia e un tris con le tre carte iniziali (una propria, due comuni), il tutto a prescindere dall’esito effettivo della sfida di Blackjack pokerizzato contro il banco; la scommessa deve essere necessariamente dello stesso valore della puntata originale.

 

Posted by luigi On marzo - 10 - 2013

glossario pokerAvete deciso di cominciare a giocare a poker ma non sapete da dove partire? Partiamo dal glossario! Un primo glossario per giocatori di poker deve contenere i termini essenziali, in modo da poter parlare in “pokerese” con tutti o perlomeno capire quel che si sta dicendo al tavolo da gioco. Il buy in è la quota destinata al giocatore da utilizzare durante la partita. Se il vostro stake termina, potete decidere di abbandonare la partita o prendere altre chips, quindi la partita si trasforma in un cash game e siete in fase re-buy. Il vostro glossario di partenza non può non conoscere il termine “broke” molto usato a poker. Bancarotta, questo è il suo significato. Infine due termini fondamentali, che non devono mai scomparire dal vostro glossario anche quando sarete diventati giocatori di poker professionisti. Rake che è la percentuale che viene trattenuta dal casinò – alcuni attuano anche il rakeback – e poi il bankroll, che è la quota che un giocatore si prefissa di spendere al giorno per un determinato gioco.

Posted by luigi On marzo - 9 - 2013

avversari pokerI vostri avversari a poker devono essere il vostro obiettivo. Gli avversari a poker sono la prima cosa che bisogna tenere in considerazione nel momento in cui si gioca. Che atteggiamento hanno? Come possiamo capire la combinazione che hanno? Prendiamo in considerazione il caso del flop : un giocatore nel pre flop ha un atteggiamento, mettiamo il caso che sia di basso profilo, provate, a questo punto, a guardarlo negli occhi e vedete se conserva lo stesso atteggiamento. Qualsiasi mutamento porta alla sua combinazione, se comincia a puntare forte, allora a tal punto significa che ha una combinazione eccellente. Certo è che se un tizio è aggressivo sin dall’inizio, significa che è la sua strategia, non perché ha buone carte. Se il board, poi, vi dà carte a colore, procedete con cautela, tranne se volete chiudere a colore. Dopo il flop, ci possono essere tanti bluff, procedete con molta attenzione perché, da questo momento in poi, i vostri avversari saranno il golem del poker e potrete essere oggetto del bluff dell’anno. La valutazione del flop significa considerare le carte del board e le puntate fatte dagli altri.

Posted by luigi On marzo - 8 - 2013

varianti poker

Il rischio è una componente importante in tutte le varianti del poker. Non esistono, infatti, varianti del poker dove non si rischia niente e si vince solamente. La vittoria l’avrete in pugno se osserverete un comportamento idonea alla situazione. Non affrettate a dare valutazioni alla vostra mano se non avete prima fatto un’analisi appropriata dell’avversario. Allora se pensate che il gioco del poker è fatto solo di bluff, siete davvero fuori strada. Potrete gestire meglio le vostre giocate. I casi che possiamo prendere in esame possono essere tanti ma attenzione a capire quel che sta capitando al tavolo da gioco. La consapevolezza che si sta rischiando tutto potrete averla in un momento irreparabile, fermatevi prima che sia troppo tardi. I soldi hanno un valore e anche il gioco lo ha, facciamo conciliare queste due variabili e vediamo qual è il risultato. Tutto quel che bisogna evitare al poker sono mosse azzardate che valutiamo solo ex post. Dobbiamo essere focalizzati sull’obiettivo. Un tavolo da gioco è fatto anche per rischiare, il gioco d’azzardo è questo ma siate sempre responsabili.

Posted by luigi On marzo - 7 - 2013

gioco d'azzardoFar diventare un lavoro la vostra passione è possibile se amate il gioco d’azzardo. Il gioco d’azzardo non è mai stato un mestiere ma se volete farlo diventare, allenatevi. Non siate superficiali ma armatevi di molta pazienza se volete vincere e divenire professionisti. Possiamo diventare padroni del gioco del poker solo nelle poker room online. Nelle poker room potrete vincere grazie a un’analisi attenta del vostro avversario. Il mondo del poker non presenta nulla di scontato se volete diventare professionisti. Potrete avere anche molti soldi a disposizione ma senza l’allenamento e la fatica non andrete avanti. Niente vale quanto una partita a poker da professionisti, sarà il vostro mestiere. Per andare avanti nel gioco del poker pro, dovete conoscere la varianza. Se giocate a poker e vincete, capirete che quella è la vostra strada. Andate quindi nel miglior casinò online e giocate sfruttando tutte le promozioni che vi possono garantire, così riuscirete a aumentare il vostro bankroll.

Posted by luigi On marzo - 6 - 2013

trucchi poker Volete scoprire i trucchi per vincere a poker e non sapete da dove partire? Se proprio volete imbrogliare, se proprio questa cosa per voi è irresistibile, allora cominciate a studiare il falso miscuglio. Tecnica, ormai, che può essere smascherata tranquillamente da chiunque sia avvezzo al gioco del poker ma, se vi riesce, cioè se riuscite a far credere agli altri che state mescolando le carte quando, in realtà, non lo state facendo, vi veniamo a stringere la mano. Se riuscite pure a concretizzare la tecnica della falsa alza, dove si alza “per finta” per poi presentare il mazzo ricomposto, allora siete davvero dei bari professionisti. Noi tendiamo sempre a condannare questi trucchi per il poker e, quindi, ve lo presentiamo perché, se siete ancora alle prime armi, può essere utile per prestare ben attenzione al procedimento. In caso di episodi del genere, segnalateli sempre! Il gioco del poker deve essere sempre condotto senza trucchi perché sono sempre i giocatori onesti ad andarci a perdere.

Posted by luigi On marzo - 5 - 2013

poker free rollIl poker free roll non solo è una possibilità offerta al giocatore per perfezionare le sue tecniche ma è anche il primo stadio del neofita. Il poker free roll è il classico poker gratis che i casinò vi offrono perché, in primis, è un modo per far conoscere la propria poker room a tutti i giocatori interessati ma, in secondo luogo, è una possibilità che viene data al giocatore di poter imparare le strategie e i comportamenti da adottare al tavolo da gioco. Il poker free roll, infatti, è esperienza che un giocatore può maturare senza perdere né vincere nulla. Un po’ come quando un giocatore di slot machine gioca alle slot in flash, gratuite, spesso messe a disposizione dai casinò online, giusto per testarne la bontà. Qui non solo andate a valutare cosa vi stanno offrendo ma è proprio un’occasione per potersi mettere in discussione e di non perdere un’occasione importante, soprattutto se parliamo di tornei free roll. Questo è quel che vi occorre per iniziare la vostra avventura nel mondo del poker : una guida, anche online, e il nostro sito si propone, e un casinò dove poter cominciare a giocare a poker free roll.

Posted by luigi On marzo - 4 - 2013

poker room las vegasLe poker room di Las Vegas stanno vivendo un periodo nero. Un periodo che non coinvolge solo le poker room di Las Vegas ma anche lo stesso poker live. Che sta succedendo? Eppure gli Stati Uniti si stanno organizzando per riaprire i poker online, il che significa che siamo di fronte a un mercato in crescita ma, in buona sostanza, perché quest’ondata negativa, che va avanti da due anni, non si arresta? Sono otto le poker room chiuse, tra cui quella del Tropicana. Il Tropicana fece il suo ingresso sul mercato quando l’FBI chiuse tre poker room online negli States ma, ormai, il destino delle poker room di Las Vegas è segnato, si fa spazio alle slot machine. Il poker non può essere più considerato come un gioco profittevole perché i giocatori si sono spostati su un altro tipologia di giochi e anche il poker live dai 168 milioni di dollari del 2007 è passato ai 123 milioni dello scorso anno. Insomma sono tempi duri per tutti ed è giusto fare il resoconto della situazione in modo da poter analizzare il fenomeno nel giusto modo.

Posted by luigi On marzo - 3 - 2013

cash game onlineDa quando il cash game è approdato online, sono tanti i giocatori che si sono accaparrati un posto al tavolo verde per vincere. Ma giocare a cash game, anche online, non è semplice perché parliamo di un ambiente totalmente diverso da quello live e, quindi, il modo in cui bisogna affrontare la partita è nettamente differente, a partire dalla testa. Bisogna cominciare a capire come giocare in un tavolo 6max perché, imparata questa modalità, potrete padroneggiare le restanti. In questa tipologia di tavoli il tipo di gioco è aggressivo e, quindi, se volete imparare davvero il cash game online, dovete dirigervi qui. Cominciate a fare una selezione di poker room che fanno al caso vostro, poi prendete nota degli avversari e imparate a stimare il range delle combinazioni degli altri giocatori sfruttando le tabelle statistiche. Se imparate a giocare ai tavoli 6-max, con quel tipo di approccio, sarete i migliori. Infatti nei cash game online sono due le strategie da adottare, una più conservativa, per principianti, con la quale poter ottenere profitti con un atteggiamento low profile, e l’altra aggressiva, dove si punta soprattutto sulle debolezze dei propri avversari.

Posted by luigi On marzo - 2 - 2013

bluffare a poker

Che significa bluffare a poker? Bluffare significa costringere l’avversario a poker a non prendersi il piatto, vincere la mano migliore e bluffare è una cosa impagabile. Così facendo noi occultiamo il nostro gioco, non lo rendiamo pubblico e, in questo modo, possiamo cominciare a colpire tutti nel momento in cui tutti sono più distratti. Una persona che usa bluffare la si riconosce subito, basta riuscire a capire le espressioni del suo volto, alcuni tic, e riuscirete a fregarlo. Ovviamente il più grande bluffatore è quello che riesce a stare nel mezzo, tra chi sta bluffando e chi vuole rinunciare al bluff. Occorre essere comunque giocatore imprevedibili per bluffare nella maniera più giusta a poker perché bisogna far credere ai nostri avversari che abbiamo una mano potente anche quando non abbiamo niente e viceversa. Ma si possono costruire anche dei bluff più articolati, meno classici, per rendere il gioco ancora più accattivante. Il tavolo da gioco potrà offrirvi un sacco di occasioni, sta a voi saperle sfruttare e bluffare quando possibile e se il gioco del poker lo permette.

Posted by luigi On marzo - 1 - 2013

partita a pokerPotrete fare una buona partita a poker anche se non siete professionisti, non occorre essere abili matematici per capire come andrà a finire la partita sin dall’inizio. Una buona partita a poker la si intuisce subito perché c’è un ordine interno al tavolo che solo chi sa osservare nel giusto modo, solo chi sa andare oltre le carte riesce a capirlo. Serve molta esperienza e avere la capacità di passare a tavoli sempre più difficili nel momento in cui ne siamo capaci. Potrete avere successo in una partita a poker se vi mostrate equilibrati, quindi bando a ogni emozione. All’inizio, da inesperti, ci può stare l’emozione, l’adrenalina del principiante ma dopo dovete fare in modo di gestire tutto questo, altrimenti è la fine. Non siate insistenti, riconoscete una sconfitta se avete perso e non continuate a spendere soldi al tavolo da poker solo per mostrare chissà cosa. Capire una sconfitta, conoscere i propri errori, impararli significa migliorarsi e uscire più forti, quindi vi darà la possibilità di evolvervi ai tavoli da gioco. Una partita a poker può essere un grande piacere se non giocate con azzardo.

Posted by luigi On febbraio - 28 - 2013

varianti pokerLe varianti del poker sono tante ma quella che noi stiamo amando in questo periodo è una delle varianti poker che proviene dalla Cina e si chiama Pai Gow. Avrete 54 carte francesi dove ci saranno anche due joker. Avrete sette carte per creare due tipi di combinazioni : una bassa e una alta. La prima combinazione è di due carte, la seconda, invece, di cinque carte. Le mani dovranno essere messe a confronto col banco e si possono creare tre tipi di situazioni che andranno verificate : potrete perdere tutte e due le mani, vincerle entrambe oppure vincerne una e perdere l’altra. Poi dovete decidere quante chips puntare, le troverete a bordo del tavolo da gioco, scegliete il taglio che più vi si confà e cliccate su “carte”. Il mazziere procederà a distribuire sette carte al giocatore e sette carte al banco. Non sapete come creare le mani? Affidatevi all’impostazione automatica, altrimenti rischiate. Cliccate sulle carte che volete usare per la mano bassa e vi verranno messe più avanti sul tavolo da gioco in modo da distinguerla dalla mano alta. Questa è una variante poker assolutamente da giocare.

Posted by luigi On febbraio - 27 - 2013

novità pokerIl mondo del poker in Italia non presenta novità. Le elezioni politiche 2013 portano una nuova situazione politica ma le speranze di vedere novità nel poker sono remote. La situazione del poker live in Italia è ancora strana, non è molto entusiasmante l’idea di proseguire così senza un punto a nostro favore. Sicuramente non saranno i partiti che adesso si sono presentati a risolvere questa situazione ancora stagnante, ci sono problemi ben più importanti da affrontare. Però la questione del poker live è ancora irrisolta e, probabilmente, non si risolverà mai. Non c’è riuscito Berlusconi, non l’ha fatto Mario Monti, non crediamo si farà nei prossimi mesi. Un impasse che potrebbe essere deleterio anche per il poker online e, forse, il discorso di unire i casinò italiani a quelli del resto d’Europa sotto un’unica bandiera resterà probabilmente solamente un discorso. Allora le novità nel mondo del poker le andremo a trovare nei tornei e in tutte quelle caratteristiche che sempre ci hanno interessato. Dalla politica non ci sarà niente di nuovo.

Posted by luigi On febbraio - 26 - 2013

poker room onlineIl Nevada dà il via alle poker room online. Tutto legale e approvato. Colossi come Pokerstars, che hanno già regolarizzato la propria posizione, quindi faranno nascere nuove poker room online in Nevada, ne siamo sicuri, viste le mosse degli ultimi tempi. Cosa cambierà? Il governatore del Nevada Brian Sandoval sa che sta cominciando una nuova fase per il gioco online negli USA e che approvare una proposta di legge che rende le poker room online legali accenderà una miccia che coinvolgerà anche gli altri stati americani. E’ già un fatto che il Delaware e il New Jersey stiano pensando di fare esattamente la stessa cosa. Cosa prevede la legge? Innanzitutto il pagamento di una “fee” per ottenere la licenza di operatore, il cui importo non è ancora conosciuto e, al momento, ci sono solo supposizioni a riguardo. Sicuramente si bloccheranno i tanti operatori illegali proprio per consentire a chi ha le capacità di potersi affermare in un mercato fresco, nuovo per il Nevada, con tutte le garanzie del caso. Le entrate ci saranno, si stimano intorno ai tre milioni di dollari, e il processo che si innescherà sarà davvero importante.

Posted by luigi On febbraio - 25 - 2013

poker texano

Nel poker texano possono esserci una serie di segreti per potersi imporre al tavolo da gioco. Dedicate una parte del vostro tempo per impararli perché il poker texano, pur essendo più semplice rispetto al tradizionale, vuole dei ritmi di gioco che non possono essere modificati. Innanzitutto pensate sempre che il vostro bankroll è tutto, quindi mai e diciamo mai superarlo solo per la foga di riuscire al tavolo da gioco. Seconda cosa, bisogna capire le carte che si hanno in mano. E’ importante avere sempre la cognizione di quel che si ha in mano altrimenti rischiamo di giocare solo impulsivamente. Il poker texano ha vinto sugli altri giochi di carte proprio per la sua immediatezza il che non significa che sia più semplice di altri giochi di poker. Bisogna sempre fare molta pratica altrimenti si rischia di rimanere indietro rispetto ai nostri avversari . Gestite correttamente i vostri soldi e vincete seguendo solo le vostre linee, aguzzando l’ingegno senza andare mai oltre i propri confini. Per il resto, il poker texano vi farà svagare e renderà leggere molte vostre serate.

Posted by luigi On febbraio - 24 - 2013

vincite a pokerSpesso molte persone ci scrivono che hanno realizzato grosse vincite a poker con la varianza. Noi siamo ben contenti di questi grandi risultati, ottenere delle vincite a poker con un sistema sicuro è sempre buono ma non sempre le persone che affermano di aver vinto con la varianza hanno la cognizione di quel che stanno dicendo. La varianza può far realizzare delle buone vincite a poker ma occorre capire cosa è realmente. Statisticamente parlando, trattasi di una media aritmetica ma, detto in parole povere, è l’alternarsi di fasi di fortuna e sfortuna in un periodo di tempo determinato. E, stranamente, anche se entrano in gioco i meccanismi di fortuna e sfortuna, è possibile gestirla con una buona strategia. Il problema diventa doppio : qual è la migliore strategia possibile per domare la varianza e non renderla troppa aleatoria ma stabilizzarla? Signori, non è affatto semplice e tutto dipende dal vostro stile di gioco. C’è chi gioca aggressivo, chi utilizza sempre un atteggiamento low profile, non esiste, quindi, una strategia condivisibile da tutti per realizzare delle buone vincite a poker. Allora la cosa migliore da fare è limarsi. Giocate online con quei giochini in flash dove i crediti sono finti, studiate tanta teoria, applicate tutte le strategie possibili così e poi vi avvicinate a un tavolo da gioco.

Posted by luigi On febbraio - 23 - 2013

puntate poker

E’ importante per un giocatore di poker saper puntare nella maniera più opportuna possibile e comprendere il valore delle puntate che vengono fatte al tavolo da gioco. Un consiglio che possiamo darvi è quello di affidarvi a una forma di meditazione che possa contemplare lo spirito di gioco e la strategia che vi porterà dritti al successo. Le situazioni al tavolo da poker non sono mai semplici, anzi vi troverete dinanzi avversari temibili, che vi ruberanno la strategia con l’inganno e andranno in all-in o aspetteranno la chiamata della vostra puntata, come stabilito nel gioco. Le puntate al tavolo da poker devono essere fatte con criterio, non foldate, ossia non abbandonate la mano subito, al primo segnale, ma giocate con parsimonia senza perdere di vista l’obiettivo e il risultato. Le puntate al poker contenute potrebbe sortire gli stessi risultati di una giocata azzardata, dove si rischiano di perdere molte chips, come può avvenire nel poker cash. Infine particolarmente importante è la posizione che potrete assumere come chip-leader, ossia quando vi troverete a spingere l’avversario a foldare. Quindi difficile sapere che tipo di puntate fare a poker ma giocate con amore, divertendovi e studiando l’avversario guardandolo negli occhi.

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito

Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento il sito stesso, individuato nella home page del sito stesso

Che cos'è un cookie?

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie. Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Ci riserviamo di pubblicare una tabella periodicamente aggiornata per indicare i tipi di cookie utilizzati e i riferimenti utili per conoscere le specifiche finalità di utilizzo. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica delle principali tipologie di cookie tecnicamente utilizzabili. Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata. Cookie di sessione e permanenti Preliminarmente precisiamo che la durata dei dei cookie installati può essere limitato alla sessione di navigazione o estendesi per un tempo maggiore anche dopo che l'ustente ha abbandonato il sito visitato. Privilegiamo l'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

1. Cookie tecnici

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo. Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminando i cookie stessi. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per ulteriori informazioni ci rifacciamo all'informativa sulla privacy del sito.

2. Cookie per l'analisi delle prestazioni

È possibile che da parte nostra o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse. I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale. Un collegamento alla nostra Cookie Policy è disponibile tramite un link presente nel sito. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy. In particolare il sito può utilizzare Google Analytics che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google. Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web. Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.

3. Cookie di profilazione

Ci riserviamo la possibilità di utillizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) cookie di profilazione per memorizzare le scelte effettuata (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate che presumiamo possano essere preferite dall'utente o per memorizzare le sue abitudini e preferenze manifestate durante la navigazione. I cookie di profilazione possono essere utilizzati per offrirti servizi online, per inviarti pubblicità che tenga conto dei tuoi interessi o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato. Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie di profilazione nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate in base alle preferenze manifestate dall'utente, si autorizza l'utilizzo da parte nostra dei cookie di profilazione necessari a offrirti tali esperienze. Eliminando i cookie di profilazione, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future. Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti. Il sito può utilizzare strumenti di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse. Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente. Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito. L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser. In particolare questi sono i principali strumenti di remarketing che potremmo utilizzare: Google Adwords Per maggiori informazioni sul Remarketing di Google è possibile visitare la pagina https://support.google.com/adwords/answer/2454000?hl=it&ref_topic=2677326 Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi Google per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.google.it/policies/technologies/ads/ Bing Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Microsoft è possibile visitare la pagina http://choice.microsoft.com/it-IT Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi di Microsoft per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.microsoft.com/privacystatement/it-it/bingandmsn/default.aspx Facebook Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Facebook è possibile visitare la pagina https://www.facebook.com/help/1505060059715840

Visitatori registrati

Ci riserviamo il diritto di analizzare le attività online dei visitatori registrati sui nostri siti Web e sui servizi online tramite l'uso dei cookie e di altre tecnologie di tracciabilità. Se hai scelto di ricevere comunicazioni da parte nostra, possiamo utilizzare i cookie e altre tecnologie di tracciabilità per personalizzare le future comunicazioni in funzione dei tuoi interessi. Inoltre, ci riserviamo il diritto di utilizzare cookie o altre tecnologie di tracciabilità all'interno delle comunicazioni che ricevi da noi (ad esempio, per sapere se queste sono state lette o aperte o per rilevare con quali contenuti hai interagito e quali collegamenti hai aperto), in modo da rendere le comunicazioni future più rispondenti ai tuoi interessi. Se non desideri più ricevere comunicazioni mirate, puoi fare clic sul collegamento per l'annullamento dell'iscrizione, disponibile nelle nostre comunicazioni, o accedere al tuo account per revocare il consenso all'invio di comunicazioni a fini di marketing. Se non desideri più ricevere comunicazioni pubblicitarie personalizzate in base alla tua attività online su questo e altri siti Web, segui le istruzioni sopra riportate (per gli annunci pubblicitari mirati). Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze. Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche. Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash. Disabilitazione dei cookie Flash Attivazione e disattivazione dei cookies tramite servizi di terzi Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies, informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Tenuto conto che è possibile che nel corso del tempo vengano installati cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli facilmente e scegliere se accettarli o meno accedendo al sito www.youronlinechoices.com/it Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. In particolare per compiere con facilità questa operazione puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte e controllare agevolmente le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale. Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

Chiudi