Poker Texano

Hako Srl – Poker Texano! Leggi Poker Texano: news, curiosità e tornei

Category ‘Poker Live’

Posted by luigi On febbraio - 14 - 2013

gioco poker

Il gioco del poker draw, divertimento di tante generazioni di pokeristi, è approdato su Android. Infatti si chiama 8/5 Bonus Poker, il poker draw su dispositivi mobile ed è una vera delizia, ve lo assicuriamo. L’abbiamo provato in questi giorni e lo vogliamo recensire positivamente perché merita davvero di essere scaricato. Innanzitutto immaginatevi un classico gioco di video poker, a cinque carte, dove potete giocare fino a cinque crediti, dall’interfaccia ben curata, una buona grafica e suoni curati. Ma è come se non vi avessimo detto niente perché quel che rende questo gioco di poker interessante sono decisamente delle opzioni come l’Auto-Hold, che è una valida mano per fare una combinazione di carte, e il double up, in cui è il banco a dover essere battuto con una carta più alta. Descritto così, sembra un classico video poker ma immaginate tutto questo sul vostro smartphone, nel traffico, o in metropolitana. E’ come avere un bar in tasca! Il gambling sta tentando nuove frontiere, tutto si sta spostando verso questa nuova idea di gioco e gli utenti sono realmente soddisfatti di questa cosa. E’ un gioco, il poker, che non smetterà mai di vivere proprio perché è senza tempo e noi, con le nuove tecnologie, non possiamo fare altro che arricchirlo.

Posted by luigi On febbraio - 13 - 2013

gioco-poker

Nel gioco del poker dovete disorientare l’avversario. Detto così, a freddo, sembra quasi un’imposizione. Ebbene, credeteci, il gioco del poker si basa principalmente sul disorientamento dell’avversario. L’autocontrollo di un giocatore deriva proprio da questo  e da una forma di autocontrollo tale da evitare forme di nervosismo. Ma se siete capaci di questo, di autocontrollarvi, di mostrare pazienza e di riuscire addirittura a recitare un ruolo durante la partita, siete a metà dell’opera. Nel gioco del poker, tutto questo è solo una strategia indispensabile per spiazzare l’avversario. Certo, è difficile gestire l’ansia da bluff, come si fa? Eppure bisogna farlo. Il bluff, infatti, può generare paure, timori, ma se portato avanti bene vi assicura la vittoria. Quindi createvi la vostra strategia, capite i vostri punti di forza e di debolezza, cosa mettere in mostra e cosa nascondere e, con tanta fantasia, riuscirete ad essere eccentrici e vincenti. Il gioco del poker riuscirà a darvi tutto quel che volete : rischio, passione, stravolgimento delle giornate. Perché è un gioco fatto di passione e sangue.

 

Posted by luigi On febbraio - 10 - 2013

poker pro

I poker pro suggeriscono come diventare giocatori professionisti. Sembra un controsenso, un poker pro che consiglia di diventare professionista senza avere nulla in cambio? In realtà quando trovate articoli così, diffidate almeno che non sia una firma storica a proporvi l’articolo. Parlando con diversi poker pro, abbiamo sempre capito che la loro filosofia verte sempre sulla stessa cosa. Innanzitutto, la scelta del gioco, cioè scegliere la variante poker che fa per voi. Dopodiché, capire le possibilità che questa variante può offrire al giocatore. Questo è il primo passo per diventare poker pro. Un giocatore – non vogliamo svelare la sua identità – pro di poker molto importante mi ha detto, conoscendo la mia passione per la musica, che è come la scelta di uno strumento musicale. Una volta scelto, non lo abbandoni più, è tuo, ti appartiene. Un poker pro sceglie la sua variante proprio così, sceglie il suo gioco in questo modo e diventa suo, personale, diventano indivisibili. Potrete cominciare, scherzando, magari sfruttando i bonus di una poker room online, poi magari qualcosa può nascere, che ne potete sapere?

Posted by luigi On febbraio - 8 - 2013

trucchi poker

A volte un giocatore di poker non ha bisogno di trucchi ma solamente di strategie adeguate. Piuttosto i trucchi che ci occorrono devono essere funzionali al poker che stiamo giocando. Prendiamo il caso di un cash game e di una situazione in cui stiamo per fare un raise a valore, come comportarsi? Uno dei trucchi non può prescindere dallo studio dell’avversario a poker in base alla mano che disponiamo. Facciamo il caso che il nostro avversario non è molto forte, chiama subito punto ed è alquanto ansioso, qui possiamo rischiare. Invece se l’avversario è veramente forte, e ci sta dando filo da torcere, cominciamo a considerare il range, cioè se la mano nostra è, a ragion veduta, superiore a quella dell’avversario, facciamo in modo di fargli posare il suo denaro sul piatto. Dovete bombardare l’avversario in maniera subdola, ecco uno dei trucchi per il poker. Dobbiamo capire il tipo di comportamento da adottare, quanto possiamo guadagnare e perdere e, soprattutto, dobbiamo cercare di capire l’avversario come percepisce il nostro range.

Posted by luigi On febbraio - 6 - 2013

tecniche poker

Le domande più ricorrenti da parte dei neofiti sono proprio legate alle tecniche da utilizzare a poker. Pensate che spesso ci chiedono le tecniche vincenti per il poker e scopriamo, dopo una serie di domande mirate, che il giocatore che ci rivolge l’interrogativo nemmeno sa di cosa sta parlando. Questo perché il poker è divenuto sì uno sport popolare ma, al contempo, è un gioco di massa e molti nemmeno si preoccupano più di trovare il giusto modo per affermarsi sull’avversario. Questo è grave, perché secondo noi un giocatore ha sempre bisogno di una preparazione importante, chiedere, domandarsi, osservare parecchio. Molti giocatori oggi perdono clamorosamente non perché peccano di tecniche a poker – alcuni ne hanno anche di buone – ma proprio perché sono superficiali e non osservano più nel giusto modo i meccanismi al tavolo da gioco. Ricordatevi queste parole, si diventa giocatori!

Posted by luigi On febbraio - 5 - 2013

strategie poker

Non esistono metodi esatti per vincere a poker, non siamo in territorio roulette dove ogni metodo può essere quello vincente dato che la roulette a differenza del poker vive proprio di aleatorietà. Prendete il caso del giocatore classico da casinò, quello con papillon, aria da snob, che si ferma al tavolo verde e comincia a puntare i suoi numeri sulla scorta di metodi vincenti. Ebbene, il poker non ha tutto questo perché non si tratta di uno sport che va dove va il vento ma dovete giocare con astuzia, intelligenza, per guadagnare tanto. Strategie che devono tener conto dei programmi di gioco, del tavolo, dei vostri avversari ma soprattutto dei meccanismi che sottendono al gioco. Non esiste, infatti, l’istinto anche se molti giocatori sono muscolari e nervosi, fisici, li vedete lì al tavolo recitare la propria parte. Il poker vero, in effetti, non è propriamente così ma è cervello, e vuole atteggiamenti low profile. Quindi state attenti a queste piccole cose e pensate che più strategie avete, collaudate e vincenti, e più potrete affermarvi.

Posted by luigi On febbraio - 4 - 2013

tavolo verde

Sapete perché il tavolo verde ha questo colore? Il tavolo verde è fatto, solitamente, di materiale di feltro ed è molto bello giocarci perché la prima sensazione che il giocatore prova è quella tattile. Però perché sono verdi e non di un altro colore? La risposta è semplice e bisogna raccontare un piccolo aneddoto per capirlo. Praticamente, un tempo il poker era illegale e, quindi, si giocava sul tavolo da biliardo il cui layout è stato elaborato con il gesso su di un panno dal colore verde del biliardo proprio perché il gesso serviva ad essere strofinato nel momento in cui i poliziotti giungevano a sorpresa. Quindi è un fatto di tradizione, legato al passato, non c’è un motivo ben preciso. Molti hanno avanzato l’ipotesi del verde colore della fortuna ma, in realtà, tutto deriva da un episodio legato alla natura del gioco del poker. Nei casinò americani non è raro trovare tavoli verdi dal colore blu anche se lì il verde è anche il colore del dollaro e della fortuna.

Posted by luigi On gennaio - 30 - 2013

strategia poker

Per i tornei di poker ci sono delle strategie possibili per poter vincere. Le strategie a poker sono importanti per evitare di fare figuracce e di risultare come sprovveduti soprattutto durante tornei importanti. Mettersi al tavolo significa cominciare una partita importante, sempre. Allora cosa si fa? Non giocate mani inutili, è un classico errore di principianti ma giocate solo quando ne vale veramente la pena. Se siete a un tavolo di torneo, e non state giocando con i vostri amici, una delle strategie possibili è, sembrerà strano, quella di non bere. Se vi offrono un cocktail, non accettatelo perché bisogna stare sempre al massimo della lucidità. Volete bluffare? Credete che sia una delle strategie del secolo per portare a casa un torneo? Fatelo ma dovete essere consapevoli di quel che state facendo, altrimenti farete solo brutte figure. Dovrete sempre trovare una via di fuga se il bluff non riesce, diversamente siete fuori. Imparate, infine, a foldare. Solo così potrete aggiungere vittorie su vittorie e questa sarà una delle strategie migliori, che, con un minimo sforzo, vi faranno ottenere massimi risultati.

 

Posted by luigi On gennaio - 29 - 2013

Il poker texano è una delle varianti più conosciute dai giocatori di poker. Il texano, infatti, è stato riscoperto ultimamente soprattutto grazie ai numerosi tornei organizzati e dai palinsesti televisivi dove si spingeva forte su questa variante. Per un neofita del poker texano, è indispensabile conoscere alcune regole basilari. Innanzitutto, la posizione a tavolo è sempre sorteggiata e bisogna, a parità di carte, comportarsi in un determinato modo, e in maniera diversa, a seconda che si parli fra i primi, in posizione centrale o tra gli ultimi. Infatti, ad esempio, nel poker texano una coppia servita di medio valore, pur costituendo un buon punto d’inizio, deve senz’altro cedere il passo davanto a raises che l’abbiano preceduta, ben potendo gli avversari possedere coppie di valore più alto ovvero punteggi maggiormente favorevoli in pre-flop. Come vedete,  questa è una delle prime regole basilari per un giocatore di poker texano, non fatevi prendere dal panico e cercate sempre di mantenere la calma una volta sistemati al tavolo da gioco.

poker texano

 

Posted by luigi On gennaio - 25 - 2013

grinder

Un grinder a poker non fa altro che condurre un tipo di gioco che possa prevedere un rischio minimo e dei guadagni prolungati per un lungo periodo di tempo. Ma un grinder come “grinda”? Non è una cosa da fare spesso, non ci sono teorie condivise a riguardo e ognuno ha una sua strategia che porta avanti con  impegno e, tra l’altro, bisogna sempre mantenersi legali. Il grinder solitamente si iscrive a diversi casinò online e gioca su più tavoli, scegliendoli tra quelli con i giocatori meno avvezzi. Altra prerogativa è il buy-in che deve essere basso proprio per non ritrovarsi di fronte dei professionisti in grado di ostacolare il loro gioco. Un’altra cosa importante è l’incontro con un altro grinder in modo da dividere le vincite a poker. Un grinder è una persona impegnata sul gioco che sta facendo, che non può distrarsi  ma che deve portare avanti il suo gioco in una partita a poker rapidamente. Solo così potrà vincere.

Posted by luigi On gennaio - 23 - 2013

pokerOgni giocatore di poker sa che giocare senza limiti vuol dire giocare limitatamente all’ammontare delle fiches che ha a disposizione, anche se questa mossa, il vero azzardo del mondo del poker, debba essere fatta in un’unica volta.
Al contrario, nei giochi di poker con limite, le puntate sono limitate a quelle effettuate nella mano in questione, e nelle successive possono raddoppiare progressivamente. in questa variante di gioco, il limite del piatto, pot limit, viene stabilito precedentemente e spesso viene stabilito anche il limite massimo di rilanci, di solito tre. Queste impisizioni ai limiti vengono dette tetto, cap in inglese. Alla terza puntata del giocatore di poker non è possibilie che vi siano ulteriori rilanci. Gli altri giocatori hanno due opzioni a loro scelta, lasciare la mano e quindi foldare oppure vedere, vale a dire mettere sul tavolo da gioco un quantitativo di fiches di uguale importo dell’ultima puntata.
La scelta tra le due varianti dipende esclusivamente dalle vostre preferenze di gioco, dalle vostre abilità nel poker e dalla vostra propensione al rischio.

Posted by luigi On gennaio - 20 - 2013

Barare a poker non è sempre la premessa giusta per vincere una partita.Ma non sempre le comunità di poker consigliano di barare a poker per giocare in maniera scorretta. Una strategia ben congegnata può risolvervi le sorti di una partita che si sta sbilanciando verso i vostri avversari.Ci sono regole precise al tavolo di gioco che dovrebbero essere sempre rispettate, non va bene, quindi, segnare le carte o permettersi un vantaggio irregolare.Il poker è uno sport pulito, individuale ma che riguarda tutti. Pertanto, denunciare un baro è sempre un’azione da sostenere per non sporcare partite e tornei.Giocare senza barare è possibile anche adoperando i trucchi più spinti in assoluto, basta farlo al momento giusto.Che ne pensate, quindi, di bluffare? Un trucco sempreverde con cui potete sorprendere gli avversari con mani non troppo alte, dal punteggio più basso rispetto a quello dei vostri avversari. Se volete bluffare, pertanto, fatelo nel modo più riuscito possibile perché questo comportamento potrebbe pure crearvi notevoli disagi se non riuscito.Quindi, a parte il bluff, potrete vincere la vostra partita attraverso l’osservazione degli atteggiamenti degli altri player impostando il vostro stile di gioco a quello altrui.Vi consigliamo, perciò, di adattare una maschera a inizio partita e di portare avanti quel personaggio fino alla fine.

gioco compulsivo, poker online

 

Posted by luigi On gennaio - 18 - 2013

Sono diverse le persone che amano il download dei giochi ai giochi in flash sui siti dei casinò perché si sentono più sicuri. Noi non pensiamo che i giochi in flash non siano affatto veloci, è un fatto che i migliori casinò ricevono feedback positivi grazie all’affidabilità dei propri software. Senza considerare l’aspetto grafico e sonoro, un gioco in flash, pur non essendo facile da capire, ha il pregio di far entrare subito il giocatore nello spirito del gioco. I giochi in flash sono probabilmente più semplici nella fattura ma, per il resto, se la grafica gioca un ruolo importante, allora si può sfruttare il download del gioco sul proprio pc. Un giocatore, però, cerca sempre un gioco che sia veloce e senza problemi, e sia il download che il flash possono assicurarlo. Sono evidenti, quindi, le differenze tra un gioco in flash e la sua versione in download ma, nell’ultimo caso, i tempi di elaborazione dati sono molto più lunghi. Un gioco nella versione download, se da una parte, presenta una grafica buona, dall’altro lato si può usare solo sul pc dove è stato scaricato. La versione in flash, invece, consente al giocatore di giocare da qualunque computer, basta una connessione internet e l’inserimento dei propri dati di registrazione.

poker

Posted by rita On dicembre - 29 - 2012
poker-baro

Il mazzo di carte segnate è una delle tattiche usate dai bari per vincere durante le partite non ufficiali.

La maggior parte dei giocatori di poker è al corrente dell’esistenza dei mazzi di carte segnate, un modo utilizzato per barare nelle partite di poker familiari, nei circoli sportivi, in generale negli ambienti meno ufficiali. Nei casinò nazionali è difficile che un baro riesca a portare il suo mazzo di carte segnate perché di solito il dealer utilizza carte in dotazione dal casinò, inoltre noi possiamo sempre chiedere di cambiare mazzo di carte quando sospettiamo di un baro.

Adesso su internet hanno trovato un modo per passare le carte segnate senza inchiostro, segni di unghie o pieghe che differenziano le carte più importanti.
Si possono ordinare da molti siti americani, le carte segnate con allegati degli occhiali da sole speciali, capaci di leggere un inchiostro simpatico segnato sul dorso delle carte.
Può sembrare paradossale proprio perché è assurda l’idea che tu possa comprare tranquillamente questo mazzo di carte segnate con l’inchiostro simpatico, su Ebay o su Amazon, come se nulla fosse.
Eppure è proprio un modo utilizzato per barare piuttosto comune.
A questo punto avrete tutto il diritto di chiedere ai vostri avversari di togliersi gli occhiali da sole, se vedete qualche mossa piuttosto sospetta mentre state giocando.

 

 

 

Posted by rita On dicembre - 12 - 2012
Gabriele-Lepore

Ecco il campione della Notte del Pokerclub 2012: Gabriele Galb Lepore!

Ecco com’è finita la Notte del Pokerclub 2012.
Nonostante i pronostici favorevoli su Max Pescatori, a vincere è stato il nostro Gabriele Lepore detto Galf, aggiudicandosi la bellezza di 104mila euro, seguito dal secondo Marcello Montagner e dal terzo posto Christian Pellicani .

Il vincitore della Notte del Pokerclub 2012 è quindi un giocatore sponsorizzato da Sisal Poker pro, un romano che si è buttato nel professionismo da pochissimi anni, ma che si fa valere nel mondo del poker online, arrivando fra i primi venti al mondo in alcune classifiche di giocatori professionisti online.

Oltre ad aver partecipato e vinto alla settima edizione della Notte del Pokerclub 2012m Gabriele Lepore ha partecipato anche alle World Series of Poker 2009, ottenendo un buon piazzamento, ed è arrivato al quarto posto all’ Italian Champions of Poker 2009, evento sempre organizzato dalla Sisal Poker.
I tornei di poker live sono parecchi, ma Gabriele Lepore è molto conosciuto nella rete dei casinò e nei tornei di poker online, con il suo nickname GabrieleLepore.

Insomma è una giovane promessa del poker, e molti ripongono speranza in lui.
Ha già vinto una cifra notevole nei tornei di poker dal vivo, cosa prospetta il futuro per lui? Noi aspettiamo fiduciosi sue notizie.

Posted by rita On dicembre - 10 - 2012

Phil Ivey

Molti esperti, addirittura anche i suoi colleghi, hanno sempre visto Phil Ivey come il miglior giocatore di poker al mondo di sempre.
Questo americano ha fatto sempre grandi movimenti nel mondo del poker.
Se l’America è la nazione del poker allora Phil Ivey è il re di quella nazione.
Phil Ivey prima di tutto si è sempre impegnato in molte attività di beneficenza. La Ivey Fondazione è da lui fondata ed è funzionante per l’educazione dei bambini.

I principali risultatati ottenuti da Phil Ivey sono i seguenti: In 8 braccialetti WSOP, 28 volte al tavolo finale, 51 finish’es denaro e una finitura per l’evento principale. Possiede 1 titolo WPT, 9 volte nella Tabella Finale e 13 finish’es denaro.

I suoi giochi preferiti sono Pot Limit Omaha, Card Stud Hi / Lo, Card Stud, No Limit. Nel 2011 ha boicottato le WSOP soltanto per quanto riguarda il lento processo di pagamento.
Nel 2012 le sue vincite nei tornei hanno superato i 16 milioni di dollari. Attualmente è classificato al terzo posto nelle liste di denaro guadagnato al poker tutti i tempi. Nel mese di agosto 2012, Phil Ivey è stato segnalato dal Daily Mail, per aver vinto 7.3 milioni di Euro giocando Punto Banco a Ford Crock, un casinò a Londra, ma è stato rifiutato il pagamento a causa di sospetti di collusione.

Dai successi di Phil Ivey possiamo capire che lui è il miglior giocatore del mondo. E per i risultati conseguiti lui è conosciuto come ‘Tiger Wood of Poker.’ Per i giocatori principianti è importante sapere tutto su di lui e la sua vita, perché è sempre vantaggioso per loro conoscere i grandi giocatori.

Posted by rita On dicembre - 8 - 2012

Daniel Negreanu

Daniel Negreanu è un giocatore di origine canadese, ma in realtà la sua famiglia era  migrata in Canada dalla Romania. Quando aveva 15 anni, Daniel Negreanu disse di aver imparato a giocare a poker, e non ha mai più smesso.
Il suo nick name è ‘Kid Poker’. Daniel Negreanu è famoso per aver fatto un sacco di attività di beneficenza come ANTE SU AFRICA, per i bambini del Darfur – Sudan.
Daniel Negreanu ha ottenuto molti successi nel poker. Ha vinto 4 volte il braccialetto WSOP e ha raggiunto il tavolo finale per 27 volte.
Nel 2004 è stato Il cartaio dell’anno e il giocatore WSOP dell’anno. Nel 2004-05  Daniel Negreanu era il giocatore WPT dell’anno.
Nel 2006 la rivista Card Player lo ha eletto come giocatore di poker preferito. Nel WSOP 1998 è stato il più giovane vincitore di un braccialetto di sempre, e il suo record rimase imbattuto fino al 2004.
Le sue varianti di poker preferite sono Limit Hold’em Spot, Limit Hold’em, e Texas Hold’em. Egli ha una certa esperienza significativa anche nel poker online, e possiede un sito e un blog. Daniel Negreanu è anche molyo attivo in molti forum della comunità di poker e in molti programmi televisivi. Egli è stato lavorato come ambasciatore del poker per un villaggio, ma poi l’ha lasciata. Ha scritto molti libri. Alcuni dei suoi scritti sono Hold’em Wisdom for All Players, Power Hold’em strategia, più saggezza Hold’em per tutti i giocatori.

 

Posted by luigi On novembre - 20 - 2012

Poker live, nuova scossa da tolleranza zero: le forze dell’ordine stanno rinnovando una battaglia senza frontiere contro i tornei di poker live, sfruttando anche denunce che arrivano un po’ da ogni parte d’Italia riguardo all’organizzazione di tornei clandestini.

In ordine di cronaca: chiuse bische in cui si tenevano tornei di poker live a Verona e a Torino. In quest’ultimo caso la polizia è irrotta in una birreria: i presenti sono stati tutti denunciati, compreso il gestore del locale: partecipazione ed esercizio del gioco d’azzardo, l’accusa. Le mani di poker si tenevano sul retro del locale.

Gli agenti delle forze dell’ordine hanno rinvenuto e sequestrato sul luogo oltre 1.200 euro in contanti, le chips, le carte e tutto il materiale che serviva all’organizzazione dei tornei.

Una nuova ondata di controlli contro il gioco d’azzardo, dunque. Gioco d’azzardo che, ricordiamolo, in Italia non può svolgersi in nessun altro luogo fisico al di fuori dei quattro casinò autorizzati. Senza considerare ovviamente la possibilità di giocare online, dopo la regolamentazione del mercato web ne Luglio del 2011.

Un’intolleranza senza frontiere che assume un senso fino a un certo punto, a nostro parere: un’irruenza dovuta allorché la stessa sia rivolta a smascherare organizzazioni criminali che smistano danaro proveniente da altre attività illegali, esagerata se rivolta a sventare semplici tentativi di dissimulazione della noia da parte di un gruppetto di amici che ambisce a trascorrere il tempo divertendosi.

Cosa direste alla polizia se vi sequestrasse le carte mentre vi divertite a tressette col vostro nucleo di amici abituale? A me scapperebbe quanto meno da ridere.

Insomma, tolleranza zero va pure bene, ma purché si giunga ad una definizione più netta di cosa sia proibito, ed a ben ragione.

Non farti coinvolgere dall’illegalita’ dei casino’ illegali, fidati solo di casino’ e siti di scommesse in possesso della licenza AAMS, come bwin, dove oltre ad avere la possibilita’ di giocare al poker, puoi anche cimentarti nelle calcio scommesse.

 

 

 

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito

Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento il sito stesso, individuato nella home page del sito stesso

Che cos'è un cookie?

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie. Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Ci riserviamo di pubblicare una tabella periodicamente aggiornata per indicare i tipi di cookie utilizzati e i riferimenti utili per conoscere le specifiche finalità di utilizzo. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica delle principali tipologie di cookie tecnicamente utilizzabili. Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata. Cookie di sessione e permanenti Preliminarmente precisiamo che la durata dei dei cookie installati può essere limitato alla sessione di navigazione o estendesi per un tempo maggiore anche dopo che l'ustente ha abbandonato il sito visitato. Privilegiamo l'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

1. Cookie tecnici

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo. Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminando i cookie stessi. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per ulteriori informazioni ci rifacciamo all'informativa sulla privacy del sito.

2. Cookie per l'analisi delle prestazioni

È possibile che da parte nostra o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse. I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale. Un collegamento alla nostra Cookie Policy è disponibile tramite un link presente nel sito. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy. In particolare il sito può utilizzare Google Analytics che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google. Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web. Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.

3. Cookie di profilazione

Ci riserviamo la possibilità di utillizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) cookie di profilazione per memorizzare le scelte effettuata (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate che presumiamo possano essere preferite dall'utente o per memorizzare le sue abitudini e preferenze manifestate durante la navigazione. I cookie di profilazione possono essere utilizzati per offrirti servizi online, per inviarti pubblicità che tenga conto dei tuoi interessi o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato. Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie di profilazione nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate in base alle preferenze manifestate dall'utente, si autorizza l'utilizzo da parte nostra dei cookie di profilazione necessari a offrirti tali esperienze. Eliminando i cookie di profilazione, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future. Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti. Il sito può utilizzare strumenti di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse. Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente. Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito. L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser. In particolare questi sono i principali strumenti di remarketing che potremmo utilizzare: Google Adwords Per maggiori informazioni sul Remarketing di Google è possibile visitare la pagina https://support.google.com/adwords/answer/2454000?hl=it&ref_topic=2677326 Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi Google per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.google.it/policies/technologies/ads/ Bing Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Microsoft è possibile visitare la pagina http://choice.microsoft.com/it-IT Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi di Microsoft per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.microsoft.com/privacystatement/it-it/bingandmsn/default.aspx Facebook Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Facebook è possibile visitare la pagina https://www.facebook.com/help/1505060059715840

Visitatori registrati

Ci riserviamo il diritto di analizzare le attività online dei visitatori registrati sui nostri siti Web e sui servizi online tramite l'uso dei cookie e di altre tecnologie di tracciabilità. Se hai scelto di ricevere comunicazioni da parte nostra, possiamo utilizzare i cookie e altre tecnologie di tracciabilità per personalizzare le future comunicazioni in funzione dei tuoi interessi. Inoltre, ci riserviamo il diritto di utilizzare cookie o altre tecnologie di tracciabilità all'interno delle comunicazioni che ricevi da noi (ad esempio, per sapere se queste sono state lette o aperte o per rilevare con quali contenuti hai interagito e quali collegamenti hai aperto), in modo da rendere le comunicazioni future più rispondenti ai tuoi interessi. Se non desideri più ricevere comunicazioni mirate, puoi fare clic sul collegamento per l'annullamento dell'iscrizione, disponibile nelle nostre comunicazioni, o accedere al tuo account per revocare il consenso all'invio di comunicazioni a fini di marketing. Se non desideri più ricevere comunicazioni pubblicitarie personalizzate in base alla tua attività online su questo e altri siti Web, segui le istruzioni sopra riportate (per gli annunci pubblicitari mirati). Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze. Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche. Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash. Disabilitazione dei cookie Flash Attivazione e disattivazione dei cookies tramite servizi di terzi Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies, informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Tenuto conto che è possibile che nel corso del tempo vengano installati cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli facilmente e scegliere se accettarli o meno accedendo al sito www.youronlinechoices.com/it Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. In particolare per compiere con facilità questa operazione puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte e controllare agevolmente le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale. Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

Chiudi