Poker Texano

Hako Srl – Poker Texano! Leggi Poker Texano: news, curiosità e tornei

Category ‘Poker News’

Posted by luigi On luglio - 2 - 2013

All Slots Casinò, Aces and Faces video poker

Aces and Faces è stato un vero pioniere tra i video poker dei casino online. Si tratta di un gioco che vanta un’ ottima tradizione, e che continua a riscuotere un gran successo, tanto da essere un punto fermo anche nei casinò online di ultima generazione.
Come si gioca
Aces and Faces trae le sue origini dal gioco del poker all’italiana. Una partita si gioca, quindi, ricevendo una mano di poker composta da 5 cinque carte, distribuite da un singolo mazzo.  Lo scopo del gioco è quello di ottenere la combinazione di poker più alta, decidendo quali carte tenere e quali scartare.
Le combinazioni
Al video poker Aces and Faces la combinazione minima che da diritto ad un premio, dev’essere formata almeno da una coppia di Assi o da una coppia di figure.  La combinazione vincente più generosa è la Scala Reale, il cui valore è superiore anche ad un poker.
Il raddoppio delle vincite
Ad Aces and Faces i giocatori più audaci possono mirare anche a raddoppiare le vincite. Optando per i raddoppio, si ricevono 4 carte scoperte ed una coperta, se la carta coperta scelta è di valore maggiore a quella scoperta, il raddoppio è vincente.

Posted by luigi On maggio - 20 - 2013

world series of poker

Le world series of poker 2013 stanno per cominciare e già si possono pregustare ricche novità, tra cui il lancio, in occasione delle world series of poker 2013, del sito di poker online dove ci si può qualificare per il main event. I giocatori italiani possono procedere sul sito Ballas.it perché le Wsop hanno stretto un accordo importante con People’s Poker. Ma sicuramente si sta facendo in modo di creare un vero e proprio sito delle World Series of Poker a cui tutti i giocatori di poker potranno fare capo. Seth Palansky, il responsabile comunicazione per Caesars Entertainment, dice che stanno controllando diverse cose per rendere questa idea effettiva ma probabilmente il sito verrà lanciato già quest’estate. Inoltre torna nuovamente il Carnival of Poker, cioè 21 tornei che hanno buy in tra i 300 e i 1675 dollari, che le World Series of Poker hanno voluto lanciare in parallelo in modo da andare ad aumentare i tornei offerti a Las Vegas. Ci sarà anche l’Open Face Chinese Poker, che si potrà giocare a Rio, dove non ci saranno però braccialetti. Infine c’è la copertura delle televisioni in tutto il mondo, con ben 34 tornei in diretta o live stream, cioè che andranno a mostrare le carte di tutti i giocatori con trenta minuti di ritardo.

Posted by luigi On maggio - 8 - 2013

vincere a poker onlineVincere a poker online è questione di scelta : se la poker room che avete scelto è adeguata al vostro livello di gioco, allora potrete vincere a poker online. Questo è il primo punto. Secondo aspetto, da non trascurare, è la pazienza : dovete puntare nel giusto modo e non dovete, quindi, spendere troppo denaro, al di sopra delle vostre possibilità, nel gioco, discorso che vale soprattutto nel poker cash. Se c’è un asso che sta per realizzare il flop, e puntate comunque, sapete di esser stato sconfitto ma dovete prenderne atto. Anche se sapete che la partita sta per andare male, non abbandonate il campo, per vincere a poker online dovete tener conto innanzitutto delle vostre sconfitte, sono quelle che vi rendono la vita più semplice. Perché è da quelle che imparate a gestire tutto il vostro gioco. Poi può succedere che giocate troppe mani, questa cosa avviene quando siamo troppo stanchi oppure affaticati e, allora, può essere un modo per vincere la noia : non fatelo mai. Potreste perdere l’occasione della vostra vita e sarebbe un vero peccato sprecare tutto come se niente fosse. Per vincere a poker online dovete avere sempre tanta attenzione, diversamente si rischia di fallire.

Posted by luigi On maggio - 4 - 2013

poker room americaneLe poker room americane online non esistono. Le poker room americane non sono presenti perché sono vietate eppure lo stato del Nevada, a fine estate, aprirà i battenti al poker online e, quindi, ci sarà una nuova prospettiva di gioco per i giocatori di questo stato. Se n’è parlato molto in queste ultime settimane e New Jersey e Delaware sembrano ancora molto indietro rispetto alla tendenza generale. La dichiarazione di Mattingley è stata importante : il numero uno di 888 Holdings vuole lanciare le poker room americane di 888 e, per farlo, vuole attendere almeno l’estate. Stiamo aspettando i risultati, dice lui, del Nevada Gaming Control Board, che sta controllando che il software della compagnia stia rispettando tutti i criteri per l’approvazione. Dopodiché ci sarà il poker online! 888 Poker, come sappiamo, che appartiene a 888 Holdings non accetta player americani, quindi la compagnia darà vita a una piattaforma online di poker grazie alla Caesars Interactive Entertainment che lancerà un nuovo marchio virtuale che si chiamerà Caesars World Series of Poker. Ma non è finita qui : 888 Holdings ha fatto anche degli accordi collaborativi con Treasure Island e WMS, che fornirà un proprio software. E’ arrivata l’ora delle poker room americane online!

Posted by luigi On aprile - 30 - 2013

dipendenza dal pokerLa dipendenza dal poker può essere nociva soprattuto se può costare eventi importanti. La dipendenza dal poker, intesa in senso ludopatico, può farci giocare anche la famiglia. Il Tribunale di Caltanissetta ha colpevolizzato un marito, che dedicava più tempo al poker e alle slot machine, che alla moglie. Questo signore, pur non avendo un lavoro fisso, scommetteva dieci euro a serata, togliendo soldi alla moglie per la spesa, le bollette o per i vestiti. La moglie ricorreva alla suocera per avere un sostegno economico e arrivare a vivere decentemente. La dipendenza dal poker può portare fino a questo punto, per questo è stata pronunciata una separazione per il fatto che il marito non avesse dato il giusto contributo alla famiglia. Spesso si tratteneva al bar sotto casa puntando alto alle slot machine o al bingo risultando anche assente come genitore. La consolazione per il gioco d’azzardo può comportare delle sgradite conseguenze in ambito familiare e bisogna avere, poi, il coraggio di affrontare tutto senza considerarsi poi isolato da tutti. La crisi economica già incide molto sulle famiglie ma la dipendenza dal poker e da altri giochi d’azzardo può togliere tante possibilità alle persone. Bisogna stare attenti e ricordarsi che oltre le carte c’è una vita sociale da vivere.

Posted by luigi On aprile - 22 - 2013

poker odds

Poker odds camera è una app di Android gratuita che potrà permettervi di calcolare le vostre probabilità di vincita. Poker odds camera può essere sfruttato proprio per le partite casalinghe con amici e non sapete come procede al calcolo delle vostre odds. Niente paura, dovete scattare una fotografia con il vostro smartphone e l’app riuscirà a riconoscere le carte e a darvi le probabilità che cercate. Non importa la variante che state adottando, non importa la situazione o la fase di gioco, questa app sarà utilissima per darvi il quadro generale della situazione. Nel momento in cui non si conoscono le carte degli altri giocatori, possiamo aggiungere manualmente tutto quel che ci occorre e andremo a ipotizzare il range del nostro avversario. Poker odds camera è gratuito, disponibile negli store e occorre solamente un sistema android 3.0 o più avanzato. Tra poco verrl lanciato anche un poker odds per l’Omaha e potrete condividere le foto che avete scattato. Insomma, che ve ne pare? Se la tecnologia procede in questo verso aiutando il giocatore in tal senso, ben venga, l’importante è che non sia mai troppo invasiva.

Posted by luigi On aprile - 11 - 2013

Quattro errori da evitare a pokerPoker online – Le persone che giocano a poker online hanno tutte il proprio stile e le proprie convinzioni riguardo ai consigli sulla miglior pratica. Non tutti i giocatori si trovano d’accordo su tutti i consigli ma ci sono alcuni errori di base che la maggior parte dei giocatori consiglierebbe di evitare. Ecco allora una breve lista per aiutarvi ad evitare questi errori comuni quando giocate a poker su Unibet. Vi ricordiamo che su unibet.it potete trovare anche i più recenti pronostici calcio.

Non giocare mai in maniera irresponsabile

Coloro che non riescono a giocare in maniera responsabile dovrebbero limitarsi a giocare in poker room online che offrono account e partite gratuite. Se invece si è giocatori seri che desiderano giocare a soldi veri, è molto importante sapersi controllare e prendere decisioni ragionate.

Non chiamare troppo

Molti giocatori fanno l’errore di chiamare quando sono quasi certi di non poter vincere la mano. Questo succede maggiormente perché è abbastanza economico restare in gioco ma questo non vuol dire che è la decisione giusta. Piccole puntate perse forse sembrano insignificanti sul momento, ma sommate, possono abbassare considerevolmente i soldi a disposizione.

Non prendere mai decisioni affrettate

È importante prendersi il giusto tempo quando si prendonodecisioni a poker. È altrettanto importante, però, non affrettarsi quando si prendono decisioni importanti. Bisogna valutare attentamente le proprie alternative. Se si prendono in considerazione tutte le informazioni a disposizione, si potranno prendere decisioni con cognizione di causa.

Non giocare mai mani scarse

Molti giocatori di poker online commettono l’errore di giocare mani scarse. Se la mano iniziale non contiene una coppia o due figure, è meglio non giocarla. A volte si possono giocare anche mani senza coppie o figure, ma la regola generale è quella di continuare sono se si ha la possibilità concreta di vincere la mano.

Posted by luigi On aprile - 8 - 2013

poker online

Il poker online verrà raccontato da un film del regista Ryan Firpo. Tre persone decidono di giocare al poker online e cambiare così la propria vita. Un progetto, quindi, ardito che vuole analizzare, attraverso la forma documentario, un fenomeno che è stato una vera e propria esplosione. Ci sono tante interviste, tra cui a Daniel Negreanu, che, in un certo senso, danno impulso all’idea di partenza. Il progetto, che inizialmente si chiamava BOOM, oggi ha un nome ancora più eloquente : Bet Raise Fold. Come giocare al poker online e vincere, questo documentario dimostra che è possibile se il poker viene visto come uno sport e non come un mestiere. Nei prossimi giorni ci saranno scene tagliate diffuse sul web mentre è già possibile visionare un trailer in italiano del film. La data di uscita è giugno ma già il web si sta mobilitando per cercare di capire qualcosa in più intorno a questo progetto. Secondo i due produttori, è come se avessero lavorato all’oscuro, nell’ombra, per un periodo di tempo lungo e, adesso, escono allo scoperto e mostrano alla comunità di poker il risultato del loro prodotto. Il poker online, purtroppo, sta vivendo un periodo di crisi, come tutti i settori, ed è buono che ci siano prodotti così a rilanciarlo.

Posted by luigi On aprile - 2 - 2013

notizie pokerLe notizie di poker che stanno girando in questi giorni non sono positive. Le notizie di poker che girano non sono affatto rassicuranti e il poker live sta subendo un duro colpo che non si merita. Da quando Maroni, nel 2009, annunciò che i circoli di poker dovevano essere chiusi, ci fu una crociata contro il poker live totalmente insensata. Nonostante la giurisprudenza sia a favore di una riapertura parziale delle sale da poker, i giornali nazionali, però, hanno diffuso notizie di poker talvolta sbagliate e talvolta spingendo l’acceleratore su questioni che possono essere superati non con una strategia oppressiva ma con il dialogo tra le parti. Non serve a niente fare inchieste così estreme senza confrontarsi con gli operatori di poker per trovare una soluzione comune a tutto. La disciplina è fondamentale ma bisogna anche avere la volontà di mettere in pratica un progetto in modo da responsabilizzare le persone nel gioco. Se cominciano una strategia del genere, che in Italia sta andando avanti da tempo, si favoriranno le bische clandestine e un rapporto continuo con la malavita organizzata. Le notizie di poker tengono in conto tutto questo o sanno solamente criticare senza senso?

Posted by luigi On marzo - 19 - 2013

poker highstakes 2013Poker Highstakes 2013 : Phil Ivey segna sul bilancio personale un segno meno, di 1.851.903 dollari. Mica poco, nel poker highstakes 2013, il giocatore americano ha un ruolo decisivo, ma in negativo. Maledetti draw games di Full Tilt Poker, in questa tipologia di gioco Phil Ivey ha perso ben 1.300.000 dollari mentre gli altri li ha perduti su altri tavoli. No, non va bene, e non è un grande 2013 neanche per i due fenomeni del web come Gus Hansen e Ben Sulsky : entrambi in rosso, entrambi giocatori highstakes di poker ma che non riescono a risalire. Cosa sta succedendo? Eppure Viktor Blom si sta piazzando sempre primo in classifica e risulta essere il giocatore di poker più vincente negli highstakes del 2013. Ragazzi, bisogna darsi una mossa, inutile continuare così. Secondo voi, cosa sta capitando a questi campioni del poker? La loro strategia è divenuta comune e tutti l’hanno capita? Hanno bisogno di cambiare tecnica ed essere nuovamente imprevedibili? Cosa ne pensate di questa cosa? Intanto vi consigliamo di dare un’occhiata a quel che sta succedendo sui più grandi tavoli da gioco online per capire le nuove tendenze del momento.

Posted by luigi On marzo - 15 - 2013

vincite pokerPer avere delle vincite consistenti a poker occorre non solo fortuna ma anche abilità e le vincite migliori a poker sono quelle conseguite dai giocatori con grandi doti intellettive e una capacità di rischio non comune. La prima cosa che un giocatore principiante deve avere in mente è la costruzione del bankroll, cioè della somma da usare durante una partita di poker, superata la quale deve tornare a casa. Infatti, in caso di vincite consistenti ottenute durante una serie di partite a poker, anche con amici, dovete decidere sul da farsi e capire quanta parte delle vincite tenere per le successive partite e quanta parte si deve usare per la famiglia e la gestione dei “problemi domestici”. Anche se non siete professionisti, anche se siete alle prime armi, dovete già entrare in questo atteggiamento mentale in modo da gestire sempre le vincite nel modo migliore possibile. Una volta professionisti, potrete investire le somme vinte comprando un po’ d’azioni fermo restando il vostro obiettivo, cioè il poker. Puntate tutto sul futuro, investite ma tenete sempre un po’ di soldi per voi e aumentate il vostro bankroll man mano che le vincite al tavolo di poker cominciano ad essere frequenti.

Posted by luigi On febbraio - 27 - 2013

novità pokerIl mondo del poker in Italia non presenta novità. Le elezioni politiche 2013 portano una nuova situazione politica ma le speranze di vedere novità nel poker sono remote. La situazione del poker live in Italia è ancora strana, non è molto entusiasmante l’idea di proseguire così senza un punto a nostro favore. Sicuramente non saranno i partiti che adesso si sono presentati a risolvere questa situazione ancora stagnante, ci sono problemi ben più importanti da affrontare. Però la questione del poker live è ancora irrisolta e, probabilmente, non si risolverà mai. Non c’è riuscito Berlusconi, non l’ha fatto Mario Monti, non crediamo si farà nei prossimi mesi. Un impasse che potrebbe essere deleterio anche per il poker online e, forse, il discorso di unire i casinò italiani a quelli del resto d’Europa sotto un’unica bandiera resterà probabilmente solamente un discorso. Allora le novità nel mondo del poker le andremo a trovare nei tornei e in tutte quelle caratteristiche che sempre ci hanno interessato. Dalla politica non ci sarà niente di nuovo.

Posted by luigi On febbraio - 22 - 2013

poker online

Il poker online, in questo periodo, sta soffrendo tanto a causa di uno scandalo che vede coinvolto l’operatore nazionale svedese di poker online. Stiamo parlando di Svenska Spel, vittima di una truffa organizzata da 14 account sospettati di aver fatto cheating truffando molti giocatori della poker room svedese. Tutto parte da una segnalazione da parte di un utente e da una conseguente indagine interna che porta a questa scoperta. Il poker online ha sempre sofferto di questo tipo di truffa, anche in casinò autorizzati, proprio perché la questione dei bot è difficile da risolvere nel giusto modo. Nel caso verrà accertata questa truffa, Svenska Spel dovrà rimborsare tantissimi utenti . Sul forum di Svenska Spel si sta parlando molto di questa notizia e si pensa che i bot avrebbero operato sui tavoli cash game, cominciando dal No Limit Hold’Em 50 arrivando fino al 500 e le vincite, in gran misura, sono riconducibili agli ultimi sei mesi. Non c’è una lista di nick name sotto accusa ma ben presto si farà ulteriore chiarezza su questo scandalo. Non si tratta né del primo né dell’ultimo caso di cheating che coinvolge il settore del poker online. Una piaga difficile da sanare.

Posted by luigi On febbraio - 15 - 2013

bonus di benvenuto

I bonus di benvenuto sono il cruccio di molti giocatori di slot e Francesca Ferrari, webmaster del sito giochidislots.com, lo sa bene. Uno dei suoi ultimi contenuti, infatti, segnala il bonus di benvenuto di Starcasino da 1000 euro e l’ottimo bonus senza deposito di 5 euro che potrete sfruttare al meglio con una delle tante slot offerte dal casinò. Si tratta di un’offerta importante, che vi consentirà di vincere soldi veri mantenendo sempre inalterato il vostro bankroll. Sono opportunità che non possono sfuggirvi, infatti registrarsi su Starcasino è la prima cosa da fare. I bonus di benvenuto sono importantissimi proprio perché consentono al giocatore di risparmiare molto nei casinò di fiducia ma soprattutto di testare i vari giochi senza problemi. I casinò online, d’altro canto, sfruttano questa cosa per fidelizzare il cliente, unitamente alle modalità “for fun” dei principali giochi. La realtà del gambling online si sta affermando prepotentemente e i casinò terrestri stanno soffrendo molto questa competizione. La facile accessibilità ai giochi permette a un giocatore di poter mettere a segno le sue strategie, i metodi di gioco, e di costruirne altri sfruttando proprio le tante possibilità offerte, tra cui i bonus di benvenuto. Il mondo dei giochi da casinò, ormai, si è trasferito online ed è destinato a crescere sempre più nel corso degli anni.

Posted by rita On gennaio - 14 - 2013
Dimitar Danchev

Il bulgaro Dimitar Danchev

Dopo un combattutto tavolo finale dell’evento main di Pokerstar Caribbean Adventure 2013, con Jerry Wong come il chip leader, ecco invece che a sbaragliare tutti è Dimitar Danchev, il primo giocatore di origine bulgara a farsi valere in un torneo nazionale, vincendo 1 milione e 859mila dollari!

Sebbene Dimitar Danchev avesse già sfiorato il titolo dell’EPT  come runner-up ad Ottobre 2011, egli fu costretto ad arrendersi davanti al rush finale di Andrey Pateychuk.
Adesso Dimitar Danchev è il miglior giocatore bulgaro ad aver vinto 1 milione di dollari con questa carriera, e sale in cima alla lista dei migliori giocatori per soldi incassati in un torneo di poker live. Ma l’anno è appena cominciato!

Dimitar Danchev è riuscito a battere il runner up di San Josè, ossia parliamo di Joel Micka il secondo classificato, e il chip leader Jerry Wong, il terzo classificato. La mano inoltre è stata spettacolare, un AQ contro A4.
In questo modo Dimitar Danchev ha potuto guadagnarsi anche l’orologio Slyde di 5mila euro, il simbolo del torneo di Pokerstars Caribbean Adventure.

Passiamo ora alla classifica dei primi otto giocatori.

  1. Dimitar Danchev, dalal Bulgaria
  2. Joel Micka, Usa
  3. Jerry Wong, Usa, giocatore di pokerstars
  4. Jonathan Roy, Canada, ancora un giocatore pokerstars
  5. Owen Crowe, Canada, un altro giocatore di pokerstars
  6. Andrey Shatilov, giocatore pokerstars della Russia
  7. Yann Dion, Canada
  8. Joao Nogueira, Portogallo

 

 

Posted by rita On gennaio - 11 - 2013
poker

Calo poker online: quali sono le cause di ciò?

Nel 2012 si è registrato un lieve calo poker online, soprattutto nella modalità del poker cash. Questi dati danno molto a cui riflettere.
A cosa è dovuto questo calo poker online? Sono tutti effetti della crisi, dove i giocatori preferiscono lasciar perdere il gioco per cercare altri modi per guadagnare, oppure gli italiani si sono semplicemente scocciati di giocare al poker online? O, ancora, è stato soltanto un anno nero e il calo poker online è soltanto passeggero?

Forse il mercato è semplicemente saturo, oppure gli iscritti hanno preferito ripiegare sui giochi online gratuiti di Facebook e delle apps, o ancora l’apertura di troppe piattaforme da gioco ha permesso la diminuzione degli iscritti,  tuttavia le poker rooms rimangono frequentate da molti grinder e giocatori.
L’aumento dei giocatori in linea si registra soprattutto quando sono in programma dei tornei di poker, l’unica modalità che resiste e non registra mai alcun calo di partecipazione.
Forse questo ci dimostra che si è perso l’interesse nel giocare online ai tavoli tradizionali, poiché esistono molti sostituti anche gratuiti, e i giocatori di poker tornano nella rooms soltanto per accalappiare i bonus e per partecipare ai tornei. A questo punto bisogna solo aspettare che il mercato del poker live maturi per comprendere che cosa succederà nelle piattaforme di gioco virtuali.

Posted by rita On gennaio - 10 - 2013
libri poker

Ecco qui un elenco di libri poker inglesi. Ce ne sono tanti che trattano sull’argomento.

Con l’aumentare della popolarità delle piattaforme di gioco sul poker, con l’ondata di iscrizioni e di nuovi giocatori negli ultimi cinque anni, ecco che arrivano anche i libri poker scritti da giocatori, psicologi, matematici e quanto altro.

Ma i libri poker sono davvero così utili per poter vincere al gioco?
Molti dei libri poker spiegano le regole dei giochi e dei tornei, alcuni manuali trattano delle strategie per aumentare le probabilità di vittoria, altri ancora parlano della storia del poker e delle case da gioco, quest’ultimo un argomento interessante che difficilmente si trova nel web.
Premesso che leggere un buon libro non può che far bene alla mente, e quindi per un giocatore va anche bene leggere un libro poker ben riuscito. E se si è diffidenti, la bellezza dei libri è che li si può sfogliare in libreria per renderci conto della loro validità, e nessuno ci rimprovererebbe della cosa.

Inoltre una tipologia di libri poker che potrebbe affascinarci potrebbe riguardare le biografie dei giocatori di poker professionisti, come Gus Hansen che ha scritto la sua biografia, oppure dei libri poker scritti dai professionisti che spiegano ai fan quali metodi o strategie usare.
A questo punto dare un’occhiata in libreria non vi costerà nulla, e se trovate un titolo che vi convincerà a comprarlo, tanto meglio. La cultura non ha mai fatto male a nessuno, nemmeno nel campo del poker.

 

Posted by rita On gennaio - 8 - 2013
poker

Una strategia vincente poker che vi garantisce la vittoria al cento per cento? Non è possibile che esista!

Tantissimi giocatori di poker sono sempre alla ricerca di una strategia vincente poker che assicuri loro la vittoria in qualsiasi situazione. Se qualcuno crede che esista una strategia vincente poker sicura al 100%, si sbaglia di grosso. Se vi dicono che esistono, o sono degli stupidi o sono dei grossi bugiardi. Non esiste una strategia vincente poker che garantisce la vittoria al cento per cento, tuttalpiù essa può aumentare le vostra probabilità di vittoria.

Vi riassumiamo i consigli classici: avere un proprio stile di gioco; essere aggressivi; celare le proprie espressioni ecc…
Ma queste cose le conoscete già. Un consiglio utile è di non cercare nella rete tante e tante strategie, perché a volte non serve. La strategia vincente poker è soltanto l’esperienza nel campo, meglio se nelle rooms dove è permesso l’utilizzo di una webcam per visualizzare gli altri giocatori e rendere più interattivo il vostro gioco.
Non bisogna fare altro. Il resto è soltanto un modo per migliorare il proprio stile, tecniche di gioco e tanto altro.
La pratica rimarrà sempre la migliore strategia vincente poker.

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito

Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento il sito stesso, individuato nella home page del sito stesso

Che cos'è un cookie?

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie. Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Ci riserviamo di pubblicare una tabella periodicamente aggiornata per indicare i tipi di cookie utilizzati e i riferimenti utili per conoscere le specifiche finalità di utilizzo. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica delle principali tipologie di cookie tecnicamente utilizzabili. Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata. Cookie di sessione e permanenti Preliminarmente precisiamo che la durata dei dei cookie installati può essere limitato alla sessione di navigazione o estendesi per un tempo maggiore anche dopo che l'ustente ha abbandonato il sito visitato. Privilegiamo l'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

1. Cookie tecnici

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo. Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminando i cookie stessi. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per ulteriori informazioni ci rifacciamo all'informativa sulla privacy del sito.

2. Cookie per l'analisi delle prestazioni

È possibile che da parte nostra o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse. I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale. Un collegamento alla nostra Cookie Policy è disponibile tramite un link presente nel sito. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy. In particolare il sito può utilizzare Google Analytics che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google. Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web. Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.

3. Cookie di profilazione

Ci riserviamo la possibilità di utillizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) cookie di profilazione per memorizzare le scelte effettuata (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate che presumiamo possano essere preferite dall'utente o per memorizzare le sue abitudini e preferenze manifestate durante la navigazione. I cookie di profilazione possono essere utilizzati per offrirti servizi online, per inviarti pubblicità che tenga conto dei tuoi interessi o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato. Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie di profilazione nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate in base alle preferenze manifestate dall'utente, si autorizza l'utilizzo da parte nostra dei cookie di profilazione necessari a offrirti tali esperienze. Eliminando i cookie di profilazione, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future. Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti. Il sito può utilizzare strumenti di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse. Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente. Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito. L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser. In particolare questi sono i principali strumenti di remarketing che potremmo utilizzare: Google Adwords Per maggiori informazioni sul Remarketing di Google è possibile visitare la pagina https://support.google.com/adwords/answer/2454000?hl=it&ref_topic=2677326 Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi Google per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.google.it/policies/technologies/ads/ Bing Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Microsoft è possibile visitare la pagina http://choice.microsoft.com/it-IT Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi di Microsoft per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.microsoft.com/privacystatement/it-it/bingandmsn/default.aspx Facebook Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Facebook è possibile visitare la pagina https://www.facebook.com/help/1505060059715840

Visitatori registrati

Ci riserviamo il diritto di analizzare le attività online dei visitatori registrati sui nostri siti Web e sui servizi online tramite l'uso dei cookie e di altre tecnologie di tracciabilità. Se hai scelto di ricevere comunicazioni da parte nostra, possiamo utilizzare i cookie e altre tecnologie di tracciabilità per personalizzare le future comunicazioni in funzione dei tuoi interessi. Inoltre, ci riserviamo il diritto di utilizzare cookie o altre tecnologie di tracciabilità all'interno delle comunicazioni che ricevi da noi (ad esempio, per sapere se queste sono state lette o aperte o per rilevare con quali contenuti hai interagito e quali collegamenti hai aperto), in modo da rendere le comunicazioni future più rispondenti ai tuoi interessi. Se non desideri più ricevere comunicazioni mirate, puoi fare clic sul collegamento per l'annullamento dell'iscrizione, disponibile nelle nostre comunicazioni, o accedere al tuo account per revocare il consenso all'invio di comunicazioni a fini di marketing. Se non desideri più ricevere comunicazioni pubblicitarie personalizzate in base alla tua attività online su questo e altri siti Web, segui le istruzioni sopra riportate (per gli annunci pubblicitari mirati). Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze. Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche. Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash. Disabilitazione dei cookie Flash Attivazione e disattivazione dei cookies tramite servizi di terzi Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies, informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Tenuto conto che è possibile che nel corso del tempo vengano installati cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli facilmente e scegliere se accettarli o meno accedendo al sito www.youronlinechoices.com/it Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. In particolare per compiere con facilità questa operazione puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte e controllare agevolmente le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale. Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

Chiudi