Poker Texano

Hako Srl – Poker Texano! Leggi Poker Texano: news, curiosità e tornei
Posted by admin On settembre - 2 - 2013

Poker texano, come rubare i bui.

Sono tantissime le strategie di poker texano, se seguite il nostro blog, ne avrete scoperte tantissime. Nel poker texano conta moltissimo il fattore psicologico ed è importante imparare a rubare i bui. Sapete come farlo? Ve lo rispieghiamo.

 

I bui non sono altro che delle puntate obbligatorie e i due giocatori che sono alla sinistra del dealer sono costretti a pagarli. Il piccolo buio metterà metà della puntata minima mentre, invece, il grande buio metterà la puntata minima. Chi vorrà continuare a giocare, dovrà sempre mettere una somma pari alla puntata minima. E' una regola che non vale solo per il poker texano ma vale per tutto il poker.

 

Se il big blind è di 20 euro e avete una coppia di mano, sapete come fare? Per non farvi superare, mettete 100 euro e aspettate una risposta degli altri. Se gli avversari li conoscete, alcuni abbandoneranno, in questo caso non avete fatto altro che rubare dei bui, al di là di come finisce la partita. Ma se state facendo un heads up, quindi un uno contro uno, e l'altro non ha molti soldi e non può puntare molto, ecco, quello è il momento per rubare i bui. Nel poker texano questa pratica vi darà tante soddisfazioni!

Posted by admin On agosto - 1 - 2013

Poker texano online : tre cose da evitare per vincere!

Ecco finalmente come vincere a poker texano online! Quante volte vi è capitato di giocare online a poker texano e di perdere perché vi ha telefonato la vostra fidanzatina o perché vostro figlio vi ha distratto nel momento principale? Ecco, quindi, una lista di elementi assolutamente da seguire per vincere un torneo di poker texano online.

 

Mangiare e bere il giusto. E' risaputo che il cibo e l'alcol riducono i livelli di attenzione e possono spingere il giocatore a fare la scelta sbagliata. Il trucco sta nel mangiare e bere il giusto per vincere un grande torneo di poker texano.

 

Niente distrazioni, niente telefonini. Molto spesso i giocatori da casa, soprattutto se si sentono sicuri di quel che stanno facendo, cominciano a parlare al telefono con i loro amici oppure si collegano su skype per parlare con la loro amichetta. Non esiste un atteggiamento più sbagliato di questo, le partite così si perdono facilmente.

 

Se siete in casa, non siete in casa. I vostri vicini di casa non devono sapere che voi siete in casa. Deve regnare il silenzio in casa vostra, soprattutto se stiamo parlando di un torneo molto importante. L'unico rumore che dovete sentire è quello della ventola del vostro computer. Per il resto, il gioco del poker texano online deve essere visto come una missione da portare al termine. Abbandonate ogni atteggiamento multitask e provate a concentrarvi sul vostro obiettivo. 

Posted by luigi On aprile - 14 - 2013

poker texas hold'emAl poker texas hold’em ci sono delle cose che non andrebbero mai fatte ma che costituiscono, purtroppo, gli errori di tanti giocatori. Al poker texas hold’em bisogna spingere il gioco solo quando le carte ce lo permettono e possiamo vincere tanto. Se giocate online, considerate sempre i software che vanno a moltiplicarvi la probabilità di vittoria ma attenzione a non sottovalutare le puntate dei vostri avversari, soprattutto quando siamo nel momento flop, sia esso turn o river. Controllate sempre le vostre carte a poker texas hold’em e se non sono buone, se non consentono una vittoria concreta, foldate, quindi lasciate le fiches che già avete scommesso nel piatto e ritiratevi. Nella fase pre-flop, invece, potrete puntare poco le prime volte mentre dopo dovete assolutamente puntare una quota che deve essere dalle quattro alle sei volte più grande del grande buio, specialmente quando gli avversari si presentano con una coppia bassa. Nel momento in cui hanno una coppia alta, rilanciamo in modo da non permettere all’avversario di fare tris e vincere. Rispettate le mosse del vostro avversario ma non siate sempre prevedibili, al poker texas hold’em conta la classe e il rischio.

Posted by luigi On marzo - 31 - 2013

texas hold'emIl Texas Hold’em è la variante di poker che i giocatori amano maggiormente e che preferiscono a tante altre. Il Texas Hold’em è il poker fatto di adrenalina, di poker room infuocate e, dal vivo, è ancora più bello ed emozionante. Ogni giocatore ha un suo modo di giocare, c’è chi adotta una strategia “estenuante” e chi, invece, è aggressivo sin dall’inizio. Il giocatore novello, alla prima partita di texas hold’em, può emozionarsi tantissimo e, spesso, non riesce a concentrarsi sulla sfida che, invece, deve essere sempre il principale obiettivo. Potete prendere confidenza con le persone che avete accanto, mantenere alta la concentrazione con metodi precisi, definire uno stile senza perdere tempo utile. Ogni giocata al texas hold’em ha una sua storia, e tutte le partite di poker devono essere uno sprono a fare meglio, a definire nuove e ulteriori strategie possibili. Non serve solidarietà nel mondo del poker texas hold’em ma dovete solamente fare il vostro gioco e contare solo sul vostro stack mantenendo la mente sempre allenata. Vi consigliamo una tecnica tight che, nel poker dal vivo, può dare dei risultati molto importanti rispetto a un atteggiamento passivo.

Posted by luigi On febbraio - 25 - 2013

poker texano

Nel poker texano possono esserci una serie di segreti per potersi imporre al tavolo da gioco. Dedicate una parte del vostro tempo per impararli perché il poker texano, pur essendo più semplice rispetto al tradizionale, vuole dei ritmi di gioco che non possono essere modificati. Innanzitutto pensate sempre che il vostro bankroll è tutto, quindi mai e diciamo mai superarlo solo per la foga di riuscire al tavolo da gioco. Seconda cosa, bisogna capire le carte che si hanno in mano. E’ importante avere sempre la cognizione di quel che si ha in mano altrimenti rischiamo di giocare solo impulsivamente. Il poker texano ha vinto sugli altri giochi di carte proprio per la sua immediatezza il che non significa che sia più semplice di altri giochi di poker. Bisogna sempre fare molta pratica altrimenti si rischia di rimanere indietro rispetto ai nostri avversari . Gestite correttamente i vostri soldi e vincete seguendo solo le vostre linee, aguzzando l’ingegno senza andare mai oltre i propri confini. Per il resto, il poker texano vi farà svagare e renderà leggere molte vostre serate.

Posted by luigi On gennaio - 29 - 2013

Il poker texano è una delle varianti più conosciute dai giocatori di poker. Il texano, infatti, è stato riscoperto ultimamente soprattutto grazie ai numerosi tornei organizzati e dai palinsesti televisivi dove si spingeva forte su questa variante. Per un neofita del poker texano, è indispensabile conoscere alcune regole basilari. Innanzitutto, la posizione a tavolo è sempre sorteggiata e bisogna, a parità di carte, comportarsi in un determinato modo, e in maniera diversa, a seconda che si parli fra i primi, in posizione centrale o tra gli ultimi. Infatti, ad esempio, nel poker texano una coppia servita di medio valore, pur costituendo un buon punto d’inizio, deve senz’altro cedere il passo davanto a raises che l’abbiano preceduta, ben potendo gli avversari possedere coppie di valore più alto ovvero punteggi maggiormente favorevoli in pre-flop. Come vedete,  questa è una delle prime regole basilari per un giocatore di poker texano, non fatevi prendere dal panico e cercate sempre di mantenere la calma una volta sistemati al tavolo da gioco.

poker texano

 

Posted by luigi On gennaio - 22 - 2013

Li conoscete i più grandi giocatori di poker texano? Il poker texano,  conosciuto come Texas Hold’em, è stato reso famoso grazie a una serie di giocatori che hanno affermato il loro gioco nel modo più originale possibile. giocatori poker1Uno di loro è Doyle Brunson, aka Texas Dolly, uno dei migliori giocatori di poker, autore di un libro-guida su questo sporto e un vero guru per tutti i giocatori di poker del mondo.  Ha 79 anni e ancora non ha abbandonato i tavoli da gioco. Johnny Chan, invece, è cinese, è del 1957 ed è stato due volte campione del mondo, nel 1987 e nel 1988. Anche lui, come Texas Dolly, risulta tra i grandi della Poker Hall of Fame. Ma sono tanti i giocatori di poker texano da ricordare, tra questi merita un posto di prestigio Phil Hellmuth jr, famosissimo per il record di braccialetti di WSOP in suo possesso. E’ stato lui a battere il campione del mondo Johnny Chan di cui abbiamo già parlato.  Ma sono tanti i giocatori di poker che, con dedizione e passione, dettano linee di gioco nei tornei più popolari al mondo anche se, con i casinò online, sono proprio giocatori come Chris Moneymaker a sbalordire. Lui, infatti, è stato il primo giocatore online ad arrivare a vincere un WSOP con un’iscrizione di 39 dollari.

 

 

 

 

Posted by luigi On gennaio - 15 - 2013

La prima cosa importante che un giocatore di poker deve fare nel momento in cui si approccia al poker texano è scegliere le carte iniziali giuste. Nel poker texano, infatti, non bisogna cominciare a giocare con mani deboli perché poi tutto ciò potrà influire sulla vostra partita. Ma com’è possibile, nel poker texano, capire quali sono le mani iniziali giuste? Cominciate a costruire una tabella in questo modo, attribuendo all’asso 16 punti, al K 14 punti, al Q 13 punti, al J 12 punti e al 10 11 punti. Per tutte le restanti, vale il valore segnalato sulla carta. Poi ci sono tutte le aggiunte : se avete una coppia, dovete aggiungere dieci punti, con le carte dello stesso seme, dovete aggiungere quattro punti mentre se quest’ultime sono consecutive, bisogna mettere tre punti in più sul totale. Addirittura, con una carta di distanza, si segnano due punti in più, e con due, solamente un punto. Allenate la mente al calcolo matematico tutte le volte che giocate a poker texano perché se la vostra mano iniziale ha superato i 30 punti, potrete cominciare la vostra partita. In ultima posizione, dai 29 in su, in middle position, a meno che non si siano verificati raise, dai 31 in su e in prima posizione – quindi sarete i primi a parlare – con 34 punti a salire.carte-francesi

 

Posted by rita On gennaio - 14 - 2013
Dimitar Danchev

Il bulgaro Dimitar Danchev

Dopo un combattutto tavolo finale dell’evento main di Pokerstar Caribbean Adventure 2013, con Jerry Wong come il chip leader, ecco invece che a sbaragliare tutti è Dimitar Danchev, il primo giocatore di origine bulgara a farsi valere in un torneo nazionale, vincendo 1 milione e 859mila dollari!

Sebbene Dimitar Danchev avesse già sfiorato il titolo dell’EPT  come runner-up ad Ottobre 2011, egli fu costretto ad arrendersi davanti al rush finale di Andrey Pateychuk.
Adesso Dimitar Danchev è il miglior giocatore bulgaro ad aver vinto 1 milione di dollari con questa carriera, e sale in cima alla lista dei migliori giocatori per soldi incassati in un torneo di poker live. Ma l’anno è appena cominciato!

Dimitar Danchev è riuscito a battere il runner up di San Josè, ossia parliamo di Joel Micka il secondo classificato, e il chip leader Jerry Wong, il terzo classificato. La mano inoltre è stata spettacolare, un AQ contro A4.
In questo modo Dimitar Danchev ha potuto guadagnarsi anche l’orologio Slyde di 5mila euro, il simbolo del torneo di Pokerstars Caribbean Adventure.

Passiamo ora alla classifica dei primi otto giocatori.

  1. Dimitar Danchev, dalal Bulgaria
  2. Joel Micka, Usa
  3. Jerry Wong, Usa, giocatore di pokerstars
  4. Jonathan Roy, Canada, ancora un giocatore pokerstars
  5. Owen Crowe, Canada, un altro giocatore di pokerstars
  6. Andrey Shatilov, giocatore pokerstars della Russia
  7. Yann Dion, Canada
  8. Joao Nogueira, Portogallo

 

 

Posted by rita On gennaio - 2 - 2013
Gabriele Lepore snai

Ed è ancora Gabriele Lepore che chiude l’anno del poker italiano con un botto!

Ed ecco una bella notizia, con questa doppietta finale, Gabriele Lepore, detto Galb, chiude con il botto. Infatti l’altro ieri il nostro Gabriele Lepore ha conquistato la vittoria al torneo Snai Poker Cup, a meno di un mese dalla vittoria de La Notte del poker club. Entrambi i tornei si sono tenuti a Venezia.

Dopo quattro lunghissime giornate, durate tutte il finesettimana di Capodanno, Gabriele Lepore conferma le sue capacità di giocatore di poker texano fin da prima della sua strabiliante vittoria, sebbene il chip leader

Tra i finalisti troviamo il chipleader Marcello Gennellini, il runner-up di Gabriele Lepore, e Fabrizio Tripicchio, che è arrivato al terzo posto al torneo Snai, poi Roberto Begni  al quarto posto, Antonio Bernaudo che ha concluso il suo gioco con un quinto posto, Fabio Eugeni che si è fermato al sesto posto.

Al Casinò Cà Vendramin Calergi di Venezia è scoppiata la festa, mentre Gabriele Lepore dirige i preparativi per il divertimento (non in senso letterale!).
Non a caso Gabriele Lepore aveva vinto il mese scorso centoquattromila euro, mentre l’altro ieri l’ammontare del suo premio arriva a trentamila euro, chiudendo in bellezza il suo anno di guadagni nel mondo del poker.
Cosa aspettarci in futuro per Gabriele Lepore? Essendo ancora “nuovo” nel campo del poker, possiamo aspettarci grandi cose. Magari potrebbe sfidare l’anno prossimo Rocco Palumbo, sperando che saranno in due a vincere il prossimo braccialetto WSOP.

Posted by luigi On ottobre - 1 - 2012

Liv Boeree

L’Ept di sanremo è ormai prossimo, e viene ancora alla mente lo stesso evento di qualche anno, allorchè salì all’onore delle cronache del Poker la bella Liv Boeree.

La poker player sponsorizzata da Pokerstars è stata solo una delle tante personalità del poker lanciate dall’Ept sanremese, e sicuramente è una di quelle che più risalta all’occhio per il gradevole aspetto.

La Boeree è famosa per il suo gioco spregiudicato e lo stile perfezionista che na fanno un osso duro, pur non riuscendo a bissare l’exploit dell’ Ept, ma collezionando comunque un’ottima serie di belle figure negli ultimi anni.

Posted by luigi On settembre - 25 - 2012

pokerstars lavora al nuovo lancio di Full Tilt

Pokerstars lavora per riabilitare l’immagine di Full Tilt Poker dopo averne acquisita la proprietà.

In questo periodo i server di Full Tilt sono trasferiti sull’isola di Man,  dove sta per crearsi il più grosso cervello elettronico del settore cumulandosi a quelli della stessa Pokerstars. Ma soprattutto quest’ultima lavora al ripristino delle condizioni andate perdute degli ex giocatori di Full Tilt, dandosi come scadenza il prossimo 6 novembre.

Con l’acquisizione della principale poker room concorrente, Pokerstars è divenuta l’incontrastata numero uno del mercato e si sta muovendo nuovamente nei vari paesi per il ripristino dell’immagine del marchio Full Tilt nel rispetto delle normative del luogo.

Un’ ulteriore conseguenza positiva dell’acquisizione è la riassunzione prevista di 200 lavoratori entro la stessa data.

Col recupero dell’immagine di un colosso caduto in rovina come Full Tilt, Pokerstars conta naturalmente di infondere nuova credibilità al settore che, dopo il Black friday, ha visto sminuire l’enorme interesse che prima sapeva suscitare.

Posted by luigi On settembre - 18 - 2012

Andy Bloch, azionista di Fullt Tilt Poker

Full Tilt Poker è il nome di uno scandalo che ha smosso parecchie coscienze,  il vettore che ha spinto alla definizione della scelta di vietare il gioco d’azzardo online negli States, la scritta sulla porta che avvisa sui rischi del gioco.

Ma Full Tilt Poker è stata prima di tutto una delle principali poker room, sotto le cui pagliette si sono seduti a giocare alcuni tra i migliori giocatori degli ultimi anni, Phil Ivey su tutti.

Ivey, proprio lui è stato uno dei potenziali nuovi investitori nel periodo dell’esplosione dello scandalo, a sentire uno dei vecchi azionisti Andy Bloch,  o almeno ha mostrato un certo interesse, senza però far mai sul serio.

Full Tilt Poker continua ad essere una pietra angolare nel mondo del poker, il fulcro dal quale si sono sviluppate gran parte delle dinamiche evolutive dell’e-gaming nel mondo. Continuare perciò a seguirne l’evoluzione  potrebbe essere una digressione di non poco conto per chi chiunque mostri interesse per il settore.

Posted by luigi On luglio - 18 - 2012

Il texas holdem e l'omaha, le varianti che la fanno da padrone

La diffusione di software sempre più numerosi e sofisticati consente di mettersi alla prova in sfide di Poker Texas Hold’em gratis avvincenti.

Il gioco dell’ Omaha Poker è una delle varianti più affascinanti e praticate, e con una diffusione sempre maggiore. Proprio come il Texas Hold’em l’Omaha è una variante cosiddetta “Community cards”, prevedendo l’utilizzo di carte comuni ai vari giocatori che siedono al tavolo e partecipano alla mano.

Il successo dell’omaha è testimoniato anche dalla frequente presenza della variante ai tavoli degli eventi delle WSOP, il famoso torneo internazionale che assegna i celeberrimi braccialetti, un po’ il titolo mondiale dei poker players.

I bonus disponibili offerti dai migliori operatori introducono al fascino del texas hold’em e di altre varianti, ed i giocatori pronti a scorrere i vari petali della margherita del poker sono sempre di più, le partite sempre più avvincenti.

I tavoli da poker online presentano la possibilità di mettersi alla prova con un numero diverso di oppo, di avversari di ogni abilità ma con il medesimo entusiasmo e desiderio di mettersi in gioco e partecipare alla poker mania.

Omaha e Texas Hold’em procedono sempre più a braccetto, soprattutto dopo che l’autorità garante dei monopoli di stato italiana (AAMS) ha ultimamente autorizzato sulle piattaforme online il cosiddetto “Poker Veloce”, o “Rush Poker” secondo il gergo più tradizionale. E le due varianti si presentano come naturalmente veloci, tanto da essere particolarmente adatte a riempire i palinsesti di reti televisive a tema.

Omaha e Texas holdem rappresentano la faccia moderna del poker: quella schietta, veloce, che non ritrova se stessa nel chiuso di una bisca ma addirittura davanti ad una platea di centinaia di migliaia di persone.

Posted by luigi On aprile - 18 - 2012

fiches, fold

Come aggiudicarsi le fiches nel piatto inducendo gli altri a foldare, dunque praticamente senza giocare.

Dopo il primo passo, valutato chi ha foldato, se tutti i rimasti hanno puntato le stesse fiches, la mano va avanti.

Se non sono coperte le fiches gettate nel piatto da un giocatore, vuol dire che tutti gli altri hanno foldato, e questi si aggiudicherà tutta la somma scommessa fin lì.

Posted by luigi On aprile - 13 - 2012

poker texano, carte scoperte

Le carte scoperte al poker texano assumono un ruolo chiave.

Le carte scoperte nel poker texano sono la variabile chiave per tessere le strategie, insieme al comportamento dell’oppo.

Le cinque carte scoperte inducono al calcolo delle probabilità del punto, e posso annullare eventuali giochi spregiudicati da parte di altri giocatori al tavolo di poker texano.

Posted by luigi On aprile - 13 - 2012

poker texano, tornei

I tornei di poker texano sono una manna per gli strateghi.

Nel senso che impegnarsi in tornei di poker texano aguzza l’ingegno, la capacità d’interazione strategica riguardo la presumibile mossa dell’avversario.

Che si utilizzi o meno la teoria dei giochi, che si sia abili matematici o meno, è bene ricordare che dai tornei di poker texano non si esce con le ossa rotte se si parte senz’alcuno schema e si studiano attentamente gli avversari del momento.

Posted by luigi On aprile - 12 - 2012

tornei poker, sit and go

I tornei di poker online sit and go contano su un numero predefinito di giocatori.

I tornei di poker online sit and go sono tra i più popolari. Consentono infatti di ridurre i tempi di attesa per sedersi al tavolo, di giocare per più ore consecutivamente e di far vincere una maggiore percentuale di giocatori che partecipano alla mano.

I tornei sit and go richiedono inoltre in genere un buy in d’ingresso limitato, consentendo di partecipare ad una base piuttosto ampia di giocatori.

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito

Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento il sito stesso, individuato nella home page del sito stesso

Che cos'è un cookie?

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie. Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Ci riserviamo di pubblicare una tabella periodicamente aggiornata per indicare i tipi di cookie utilizzati e i riferimenti utili per conoscere le specifiche finalità di utilizzo. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica delle principali tipologie di cookie tecnicamente utilizzabili. Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata. Cookie di sessione e permanenti Preliminarmente precisiamo che la durata dei dei cookie installati può essere limitato alla sessione di navigazione o estendesi per un tempo maggiore anche dopo che l'ustente ha abbandonato il sito visitato. Privilegiamo l'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

1. Cookie tecnici

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo. Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminando i cookie stessi. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per ulteriori informazioni ci rifacciamo all'informativa sulla privacy del sito.

2. Cookie per l'analisi delle prestazioni

È possibile che da parte nostra o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse. I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale. Un collegamento alla nostra Cookie Policy è disponibile tramite un link presente nel sito. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy. In particolare il sito può utilizzare Google Analytics che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google. Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web. Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.

3. Cookie di profilazione

Ci riserviamo la possibilità di utillizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) cookie di profilazione per memorizzare le scelte effettuata (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate che presumiamo possano essere preferite dall'utente o per memorizzare le sue abitudini e preferenze manifestate durante la navigazione. I cookie di profilazione possono essere utilizzati per offrirti servizi online, per inviarti pubblicità che tenga conto dei tuoi interessi o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato. Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie di profilazione nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate in base alle preferenze manifestate dall'utente, si autorizza l'utilizzo da parte nostra dei cookie di profilazione necessari a offrirti tali esperienze. Eliminando i cookie di profilazione, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future. Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti. Il sito può utilizzare strumenti di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse. Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente. Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito. L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser. In particolare questi sono i principali strumenti di remarketing che potremmo utilizzare: Google Adwords Per maggiori informazioni sul Remarketing di Google è possibile visitare la pagina https://support.google.com/adwords/answer/2454000?hl=it&ref_topic=2677326 Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi Google per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.google.it/policies/technologies/ads/ Bing Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Microsoft è possibile visitare la pagina http://choice.microsoft.com/it-IT Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi di Microsoft per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.microsoft.com/privacystatement/it-it/bingandmsn/default.aspx Facebook Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Facebook è possibile visitare la pagina https://www.facebook.com/help/1505060059715840

Visitatori registrati

Ci riserviamo il diritto di analizzare le attività online dei visitatori registrati sui nostri siti Web e sui servizi online tramite l'uso dei cookie e di altre tecnologie di tracciabilità. Se hai scelto di ricevere comunicazioni da parte nostra, possiamo utilizzare i cookie e altre tecnologie di tracciabilità per personalizzare le future comunicazioni in funzione dei tuoi interessi. Inoltre, ci riserviamo il diritto di utilizzare cookie o altre tecnologie di tracciabilità all'interno delle comunicazioni che ricevi da noi (ad esempio, per sapere se queste sono state lette o aperte o per rilevare con quali contenuti hai interagito e quali collegamenti hai aperto), in modo da rendere le comunicazioni future più rispondenti ai tuoi interessi. Se non desideri più ricevere comunicazioni mirate, puoi fare clic sul collegamento per l'annullamento dell'iscrizione, disponibile nelle nostre comunicazioni, o accedere al tuo account per revocare il consenso all'invio di comunicazioni a fini di marketing. Se non desideri più ricevere comunicazioni pubblicitarie personalizzate in base alla tua attività online su questo e altri siti Web, segui le istruzioni sopra riportate (per gli annunci pubblicitari mirati). Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze. Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche. Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash. Disabilitazione dei cookie Flash Attivazione e disattivazione dei cookies tramite servizi di terzi Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies, informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Tenuto conto che è possibile che nel corso del tempo vengano installati cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli facilmente e scegliere se accettarli o meno accedendo al sito www.youronlinechoices.com/it Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. In particolare per compiere con facilità questa operazione puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte e controllare agevolmente le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale. Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

Chiudi